Montegrino Valtravaglia | 24 Agosto 2023

“Il Conte Bianco”, a Montegrino la Grande Guerra raccontata dagli scatti di Aldo Bonacossa

La mostra con le fotografie del noto alpinista, scattate sulle vette tra Piemonte e Valle D’Aosta durante la Prima Guerra Mondiale, verrà inaugurata sabato pomeriggio

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il Gruppo Alpini di Bosco-Montegrino è orgoglioso di presentare una mostra che raccoglie una selezione di immagini appartenenti al Fondo Bonacossa.

Si tratta di una raccolta di fotografie scattate dall’ingegner Aldo Bonacossa, ufficiale del Genio e istruttore di sci del Regio Esercito nei corsi «skiatori» che si tennero sulle montagne al confine fra Piemonte e Valle d’Aosta fra il 1915 e il 1918.

Il Fondo comprende complessivamente 1052 scatti fotografici, fissati su supporti diversi che, alla sua morte, Bonacossa lasciò allo storico Luciano Viazzi, primo Presidente della Società Storica per la Guerra Bianca, il quale, a sua volta, ha voluto donare il fondo all’archivio dell’Associazione.

Bonacossa (Vigevano 1885-Milano 1975), industriale tessile, pioniere dello sci, alpinista, fotografo, esploratore, presidente del Club Alpino Accademico Italiano e della FISI, fu una delle figure più importanti dello sport italiano nella prima metà del XX secolo, e non solo.

Le sue immagini, di straordinario impatto visivo e di grande interesse storico, oltre a costituire un importante corpus di vedute delle Alpi Occidentali, dal Monte Bianco al Monte Rosa, illustrano le tecniche sci-alpinistiche di inizio secolo, le uniformi speciali per le operazioni in alta montagna e gli equipaggiamenti in uso nel Regio Esercito Italiano durante il primo conflitto mondiale.

E l’innovativo gusto per le inquadrature, il taglio delle immagini, le luci, la scelta dei panorami e dei soggetti fanno di Bonacossa uno dei più importanti autori della fotografia e del reportage della prima metà del ‘900.

Per questo la mostra che verrà allestita nella Baita degli Alpini di Bosco Valtravaglia rappresenta uno straordinario appuntamento per gli appassionati di fotografia e di storia.

L’inaugurazione dell’esposizione sarà sabato 26 agosto alle ore 18.00 presso la Baita di via per Fabiasco, al campo sportivo di Bosco Valtravaglia. Per tutti ci sarà anche un piccolo rinfresco.

Successivamente la mostra resterà aperta fino ai primi di settembre, quando si terrà la festa del Gruppo Alpini e del Gruppo Musicale Boschese, nei seguenti giorni e orari: domenica 27 agosto dalle 15.00 alle 18.00; in settimana dalle ore 18.00 alle 20.00 (salvo possibilità di prenotare in altri orari); venerdì 1 settembre dalle 18.00 alle 22.00; sabato 2 dalle 10.00 alle 22.00; domenica 3 dalle 10.00 alle 22.00.

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127