Lombardia | 24 Novembre 2021

Regione approva emendamenti cruciali per lo sviluppo dei territori di confine

Ad annunciarlo la vicepresidente Francesca Brianza, che ha presentato quattro proposte: "Sostegno e rilancio, per un equilibrato sviluppo economico"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Oggi l’aula del Consiglio regionale ha approvato la risoluzione al DEFR, il Documento di Economia e Finanza Regionale, che detta la programmazione dell’ente regionale per il prossimo anno e che contiene quattro proposte, presentate dalla vicepresidente del Consiglio Regionale della Lombardia Francesca Brianza, per lo sviluppo dei territori di confine.

Grande soddisfazione per l’approvazione di questo importante documento che contiene quattro emendamenti dei quali sono stata prima firmataria che hanno l’obiettivo di sostenere e rilanciare il territorio che si trovano al confine con la Svizzera. Proprio per la particolare posizione – spiega Brianza – questi territori hanno caratteristiche molto particolare e hanno bisogno di provvedimenti e tutele ad hoc che permettano un equilibrato sviluppo economico attraverso un sistema che colmi la penalizzazione derivante da condizioni più vantaggiose, almeno in certi ambiti, offerte dalla vicina Svizzera”.

“Quindi – continua -, grande attenzione per il comparto del commercio, ancora in grave sofferenza per la prolungata chiusura delle frontiere a seguito della pandemia e per lo sviluppo di Malpensa e delle nuove infrastrutture per il rilancio del turismo su ambo i lati della frontiera”.

“Come ribadito più volte – chiude la vicepresidente – lo sviluppo delle zone di confine non può che passare da un percorso che approda nell’autonomia differenziata: solo così riusciremo ad ottenere condizioni vantaggiose analoghe a quelle svizzera a beneficio di imprese, lavoratori e famiglie”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127