Luino | 20 Novembre 2021

Natale a Luino con luminarie, proiezioni e installazioni tra il centro e il lungolago

In totale quasi 40mila euro i fondi investiti, tra Comune e quote dei commercianti. Nei prossimi giorni sarà svelata una sorpresa organizzata da altri imprenditori

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Da qualche giorno è in corso la posa delle luminarie e degli addobbi luminosi a Luino: l’iniziativa è organizzata dall’amministrazione comunale e da Confcommercio Ascom Luino.

In sintesi, il progetto prevede la posa di 145 filari luminosi nelle vie cittadine, un albero stilizzato nel prato antistante il municipio, l’illuminazione degli alberi sul lungolago (viale Dante e Parco a lago), un grande Babbo Natale con due renne nei pressi del monumento a Garibaldi, l’illuminazione di otto platani in piazza Garibaldi (l’area a lato di via Xv Agosto, vicino incrocio con via Veneto), proiezioni di fantasie natalizie sulla facciata del municipio e di Palazzo Verbania.

Il Comune ha stanziato la somma di 26mila euro, ai quali si aggiungono i contributi versati dagli imprenditori della città: la quota di adesione di 90 euro più Iva è stata sottoscritta ad oggi da 140 imprese, per un totale raccolto di circa 13mila euro che si aggiungono ai fondi messi a disposizione dal municipio. Non mancherà inoltre una luminosa sorpresa offerta da altri generosi imprenditori.

A dicembre sono previste in città alcune iniziative, frutto dell’impegno di commercianti locali, dell’amministrazione comunale, del Confcommercio Ascom Luino e di alcune associazioni del territorio. Il programma dettagliato sarà reso noto in seguito. A questo proposito si invitano associazioni, gruppi di commercianti e realtà di volontari, a comunicare iniziative eventualmente programmate durante le festività: saranno inserite nel materiale pubblicitario (locandina, post sui social, ecc.) realizzato per invitare le persone a visitare e fare acquisti a Luino.

“Ringrazio gli imprenditori che, pur in un momento di oggettiva difficoltà, hanno sostenuto numerosi l’iniziativa – spiega Franco Vitella, presidente di Confcommercio Ascom Luino -. La città più bella e luminosa è un invito a fare acquisti nei negozi di vicinato, a frequentare bar e ristoranti vicino a casa per sostenerli. Una vetrina accesa ravviva i nostri paesi e li rende più accoglienti e sicuri”.

“Il progetto di decorazione della città quest’anno è il frutto di una piacevole collaborazione tra l’amministrazione, Ascom e alcuni commercianti – spiega l’assessore allo Sviluppo Economico, Serena Botta -. Il risultato migliore emerso da questo lavoro è proprio la nuova sinergia propositiva che si è creata e che, spero, possa essere il primo passo verso la realizzazione di future iniziative. Per questo motivo non posso che ringraziare di cuore gli imprenditori che hanno aderito alla proposta e quelli che stanno organizzando in autonomia altre sorprese. Un grazie speciale va a coloro che hanno dedicato tanto tempo e risorse nella progettazione, con spirito propositivo dimostrando che la collaborazione e l’impegno premiano sempre”.

Sul web e sui canali social sarà pubblicato l’elenco delle aziende che hanno sostenuto le luminarie. Gli organizzatori di iniziative ed eventi possono inviare la documentazione al Municipio (e-mail s.botta@comune.luino.va.it) oppure a Confcommercio Ascom Luino (e-mail d.boldrini@confcommercioluino.it).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127