Varese | 12 Novembre 2021

Usa anche la testa

Il Centro Polispecialistico Beccaria di Varese avvia campagna tutta dedicata alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, per aiutare giovani e adulti

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Usa anche la testa: un consiglio? No, è una necessità.

L’intimità è un fattore che, a tutte le età, acquisisce un ruolo importante all’interno del rapporto di coppia; è altrettanto fondamentale proteggersi da tutte le malattie che possono essere sessualmente trasmesse e che potrebbero portare ad una serie complicazioni per la salute del singolo. Il Centro Polispecialistico Beccaria dedica a questo tema la campagna “Usa anche la testa” per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione di queste patologie.

Ogni anno, nel mondo, vengono registrati 340 milioni di nuovi casi di infezioni sessualmente trasmesse. Spesso viene sottovalutato il fatto che la maggior parte dei casi si riferisce alla popolazione giovanile che, a causa dell’argomento considerato ancora un tabù e di conseguenza della scarsa informazione che ne deriva, non percepisce pienamente la gravità di queste malattie. La fascia d’età più a rischio è infatti quella tra i 15 e i 24 anni.

Ma, in semplici parole, cosa sono le MST? Le malattie sessualmente trasmissibili sono malattie infettive che si trasmettono principalmente per contagio diretto in occasione di attività sessuali, inclusi i rapporti considerati non completi. Le principali cause di queste malattie sono virus, batteri, protozoi e parassiti.

Quali sono le tipologie di MST più diffuse? 

– Candida: infezione micotica, quindi provocata da funghi, che nello specifico appartengono al genere Candida.
– Clamidia: infezione batterica, causata da un microorganismo, la Clamydia trachomatis.
– Condiloma: lesioni genitali di tipo benigno, dette anche verruche genitali.
– Epatite B o C: forme virali causate dai virus HBV o HCV.
– Gonorrea: infezione sessualmente trasmessa causata dal batterio Neisseria gonorrhoeae.
– Herpes genitale: infezione dovuta all’Herpes simplex virus (HSV).
– HIV-Aids: malattia infettiva causata dal virus HIV.
– Papilloma virus (HPV): infezione da Human Papilloma Virus che può far sorgere malattie cutanee e delle mucose fino ad arrivare allo sviluppo di lesioni tumorali.
– Piattole: insetti parassiti che si insediano in diverse zone villose del corpo umano, prima fra tutte quella genitale.
– Scabbia: infestazione cutanea da parte dell’acaro Sarcoptes scabie.
– Sifilide: infezione causata dal batterio Treponema pallidum.
– Tricomoniasi: malattia dalla vagina o dell’uretra causata dal protozoo Trichomonas vaginalis.

Secondo i dati del Ministero della Salute:

– Ogni giorno in tutto il mondo vengono contratte più di 1 milione di infezioni a trasmissione sessuale.
– Ogni anno, sono circa 376 milioni le nuove infezioni, di cui 1 su 4 è una malattia sessualmente trasmessa: clamidia, gonorrea, sifilide e tricomoniasi.
– Si stima che oltre 500 milioni di persone abbiano un’infezione genitale da virus herpes simplex (HSV).
– Più di 290 milioni di donne presentano un’infezione da papillomavirus umano (HPV).
– La maggior parte delle IST non presenta sintomi o presenta solo sintomi lievi che potrebbero non essere riconosciuti come IST.
– Le donne in gravidanza affette da MST possono trasmettere al feto l’infezione, provocando gravi conseguenze per la salute del neonato.
– In alcuni casi, le malattie sessualmente trasmissibili possono creare importanti limitazioni alla fertilità.

Come prevenirle? Se trattate subito e in modo corretto le malattie sessualmente trasmissibili sono nella maggior parte dei casi guaribili, ma se trascurate possono provocare gravi danni. Per prevenire la trasmissione è necessario l’utilizzo di contraccettivi come il preservativo, intraprendere rapporti in situazioni di piena lucidità e sottoporsi alle vaccinazioni dove possibile (ad esempio i vaccini anti-HPV e anti-epatite B).

Il Centro Polispecialistico Beccaria dispone, oltre a visite specialistiche ginecologiche e urologiche, di un ambulatorio totalmente dedicato alla cura e alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili sia per l’uomo che per la donna. Per quanto riguarda il sesso femminile, un particolare occhio di riguardo viene posto sull’infezione da HPV (data la sua maggior frequenza di casi), il più delle volte l’infezione data da questo virus è passeggera e asintomatica, ma in altri casi, se l’infezione diventa cronica, si potrebbe sviluppare una lesione tumorale della cervice uterina. Il vaccino può prevenire circa il 90% delle neoplasie causate dall’HPV.

Per prenotare una visita di controllo e confrontarti con uno specialista del Centro clicca qui

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127