EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cugliate Fabiasco | 13 Ottobre 2021

Marchirolo come Cugliate? Lanciata la proposta per un progetto elettorale “alternativo”

Gasparini e Nicoletti, neo consiglieri di minoranza, guardano all'appuntamento col voto del 2022 nel paese confinante. "Ci sono temi che interessano l'intera valle"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Creare dialogo e instaurare nuove forme di collaborazione tra i paesi della valle. Sono questi i propositi alla base di un progetto civico, ancora in forma embrionale, che ha come obiettivo finale la partecipazione alle elezioni amministrative che si terranno il prossimo anno a Marchirolo.

La denominazione con cui la proposta è stata lanciata alla comunità locale, nelle scorse ore via social, contiene un chiaro riferimento ad una fonte d’ispirazione primaria. “Marchirolo Alternativo” nascerà infatti per non disperdere il risultato elettorale di “Cugliate Fabiasco Alternativo” che meno di sette giorni fa ha raccolto 196 voti dalle urne delle elezioni comunali, portando per la prima volta in assemblea cittadina quattro consiglieri, a poco più di un anno dalla nascita del gruppo.

I due fondatori, Marco Gasparini e Max Nicoletti spiegano oggi, attraverso un breve comunicato, che la formula può e deve essere replicata, perché ci sono tematiche che interessano l’intera valle e si legano a loro volta a servizi da ampliare e ottimizzare, definendo “linee comuni” tra amministratori di diversi paesi.

Qualche esempio? Il servizio di polizia h24, un centro aggregativo per i giovani, il supporto ai vigili del fuoco volontari, una nuova visione per la gestione della raccolta differenziata. Alcuni di questi punti sono già stati ampiamente illustrati come parte integrante del programma elettorale di “Cugliate Fabiasco Alternativo”, ma nell’ottica dei due fondatori – ora anche consiglieri comunali di minoranza – il discorso va esteso, non soltanto alla luce del risultato elettorale di Cugliate (che ha premiato la lista e il programma del neo sindaco Angelo Filippini) ma anche per la portata di certe ambizioni che il gruppo civico vorrebbe portare all’esterno dei confini comunali.

Nei prossimi giorni il collettivo comunicherà le date di alcuni incontri pubblici che serviranno a raccogliere idee e pareri tra i residenti. Non è esclusa, fin da principio, la collaborazione con amministratori uscenti di Marchirolo.

Tornando a Cugliate Fabiasco, infine, il gruppo di minoranza – in attesa del primo consiglio comunale post voto, ha confermato la volontà – già annunciata in campagna elettorale – di devolvere il proprio gettone presenza in assemblea alla comunità; l’idea, si legge in una nota di Cugliate Fabiasco Alternativo, è di costituire un fondo solidarietà “utilizzabile per il pagamento delle bollette di chi si trova in situazione di disagio economico”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127