Porto Ceresio | 5 Ottobre 2021

Maltempo, frana sulla statale: gravi disagi tra Porto Ceresio e Brusimpiano

Continua l'intervento degli operatori per ripulire e mettere in sicurezza la carreggiata. Sul posto anche Paolo Sartorio, presidente della Comunità Montana

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Aggiornamento ore 15.50

Da ore, ormai, gli operatori sono al lavoro per rimuovere i detriti e le piante che hanno invaso parte della carreggiata fin da questa mattina, per rimetterla in sicurezza. Sul posto è presente anche il presidente della Comunità Montana del Piambello, Paolo Sartorio.

La strada, ex provinciale 61, è rimasta aperta su una corsia sola, ma si segnala comunque la presenza di acqua sulla strada che richiede a chi si trova alla guida di circolare con molta attenzione. Le forze dell’ordine sono anch’esse presenti in loco per regolare il transito dei veicoli.

Ore 9

A causa del maltempo della notte di oggi, martedì 5 ottobre, una frana è caduta nella zona di Porto Ceresio.

Lo smottamento è avvenuto lungo la strada statale 344dir “Porto Ceresio-Luino”, che collega per una ventina di chilometri la stessa SS344 alla SS233 a Lavena Ponte Tresa e alla SS394 a Luino, che presenta anche alcuni tratti allagati e la presenza di almeno una pianta.

Dal chilometro 0 al chilometro 10 di tale tratto di strada, dunque fra i paesi di Porto Ceresio e Brusimpiano, la strada è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia per permettere le operazioni di messa in sicurezza, ma la circolazione nonostante i disagi sta lentamente tornando alla normalità.

Sul posto sono presenti i vigili del fuoco, il personale di Anas e le forze dell’ordine, per regolare la circolazione e liberare la carreggiata dai detriti e dalle piante cadute per ripristinare quanto prima la transitabilità.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127