EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Laveno Mombello | 15 Settembre 2021

Laveno, disponibili ultimi 20 pettorali per la Vibram Vertikal Sass de Fer 2021

La gara si terrà sabato 25 settembre e prevede una salita di 900 metri che dal Lago Maggiore arriva alla vetta del Sasso del Ferro

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Sono disponibili gli ultimi 20 pettorali per la Vibram Vertikal Sass de Fer 2021, che si terrà sabato 25 settembre Laveno Mombello; una nuova sfida dell’ASD 100% Anima Trail, organizzatore dell’inimitabile gara che dal Lago Maggiore arriva alla vetta del Sasso del Ferro.

La salita corre lungo il tracciato al di sotto della funivia e prosegue fino all’omonima vetta, per un totale di 900 mt di dislivello, che i più forti percorrono in poco più di mezz’ora.

La Vibram Vertikal Sass de Fer è patrocinata dall’Ente di promozione sportiva CSAIn (Centri Sportivi Aziendali e Industriali), dal Comune di Laveno Mombello,  dalla Camera di Commercio di Varese, dalla Varese Sport Commission e organizzata in collaborazione con Funivie Lago Maggiore. Lo sponsor ufficiale è l’immancabile Vibram, azienda leader nella produzione di suole e calzature per l’outdoor con sede ad Albizzate (VA).

Per l’occasione sono attesi specialisti di grande calibro, tra cui anche il Team Vibram che si batterà per mantenere i primati conquistati nelle precedenti edizioni.

Verrà anche assegnato, per la terza volta, il Premio L’Uomo con le Ali in memoria di Oliviero Bellinzani, l’alpinista valcuviano che conquistò 1131 vette con una sola gamba. Il Premio andrà a chi nel corso dell’ultimo anno si è distinto divulgando un messaggio positivo nel mondo della disabilità attraverso lo sport outdoor. Il VIBRAM Vertikal Sass de Fer si conferma quindi così un evento inclusivo e partecipativo, volto al coinvolgimento di atleti che desiderano sperimentare uno sport estremo come il vertical trail running.

È possibile iscriversi andando sul sito web della manifestazione www.vertikalsassdefer.com e potranno partecipare all’evento tutti coloro che presenteranno un certificato medico di idoneità all’attività agonistica sportiva ad elevato impegno cardiovascolare. Inoltre, in ottemperanza alle disposizioni governative vigenti, sarà necessario presentare anche il Green Pass oppure un certificato che attesti l’esito negativo di un test molecolare o antigenico rapido effettuato nelle 48 ore precedenti all’evento.

Varese si fa sempre più “capitale dello sport outdoor” accogliendo insieme all’EOLO Campo dei Fiori Trail di marzo 2022, ben due Campionati Nazionali di Trail Running, entrambi promossi dall’Ente di promozione sportiva CSAIn. 

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127