EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 7 Settembre 2021

Ferro e fuoco nella notte in 4 ditte di Luino, sottratti beni per diverse migliaia di euro

Ingenti i furti compiuti da ignoti in via Gorizia, dove sono state colpite quattro aziende: portati via un camion, un'auto, attrezzature, materiale e tanto altro

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Un ingente furto è stato compiuto in quattro aziende diverse site in via Gorizia, a Voldomino, frazione di Luino, la scorsa notte. Ad essere sottratti, dall’interno dei capannoni, sono stati un camion, un’automobile, attrezzature e strumenti di lavoro, benzina dai serbatoi dei mezzi ivi presenti e tanto altro.

A scoprirlo, questa mattina all’arrivo nelle ditte per iniziare la giornata lavorativa, sono stati i proprietari e gli operai, che hanno trovato cancelli aperti e porte divelte. Ignoti, infatti, si pensa ad un gruppetto di persone, si sono introdotti dentro le aziende sfruttando una stradina sterrata non molto lontano dal fiume Margorabbia.

Una volta scavalcate le recinzioni, hanno “operato” indisturbati, probabilmente per diverse ore: in un capannone, dopo aver sfondato una porta con un muletto, hanno portato via un camion e attrezzature di lavoro per 10-15mila euro circa; qui, inoltre, i ladri hanno sottratto benzina, facendo dei buchi in alcuni serbatoi presenti in diversi mezzi.

In un altro, invece, hanno rubato un’automobile, in sosta nel retro dell’azienda, un router di ultima generazione e altri strumenti di lavoro, anche qui dal valore di circa 10mila euro, mentre nella terza azienda hanno rubato una bicicletta e i pochi contanti dentro una cassettina in un ufficio. Sono state distrutte, cercando di sottrarre le monete, anche due macchine del caffè, utilizzate dai dipendenti di due delle quattro ditte.

Particolare, invece, il “lavoro” compiuto nell’ultima azienda, nella quale hanno sottratto poche attrezzature e soldi dal fondo cassa, mentre hanno messo a soqquadro l’ufficio, dove hanno trovato un frigorifero, con all’interno gelati, biscotti e acqua fresca. I ladri hanno avuto anche il tempo di bere e mangiare, prima di fuggire e far perdere le loro tracce.

Il materiale rubato nelle quattro ditte, ancora da quantificare nel dettaglio, in base alle testimonianze raccolte, è ingente. Questa mattina, dopo la triste scoperta, sul posto sono giunti i carabinieri della Stazione di Luino e di Maccagno che, insieme al Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno effettuato i rilievi del caso e ascoltato le persone coinvolte. Da qui, infatti, partiranno le indagini per cercare i responsabili dei furti.

Grande indignazione e rabbia tra i proprietari e gli operai delle ditte colpite, che richiedono a gran voce l’installazione di telecamere di videosorveglianza in una zona che già negli scorsi anni più volte è stata oggetto di furti da parte di bande criminali, non solo in una concessionaria, ma anche in un’altra ditta, specializzata nella lavorazione die metalli preziosi, presente nella medesima area, dove sono spariti beni ed attrezzature per centinaia di migliaia di euro.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127