EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 18 Agosto 2021

Ticino, sottrae soldi dall’ufficio cambi in cui lavora: arrestata una 45enne

La donna è sospettata di essersi appropriata di fondi appartenenti al datore di lavoro, ma sono in corso altri accertamenti nei suoi confronti

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Impiegata presso un ufficio cambi del Canton Ticino e sospettata di essersi appropriata di ingenti fondi di pertinenza del datore di lavoro: per questo una 45enne svizzera domiciliata nel Luganese è finita in manette lo scorso 13 agosto.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono quelle di appropriazione indebita subordinatamente di furto. La misura restrittiva della libertà nei suoi confronti è già stata confermata dal Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC).

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Francesca Nicora. Altri accertamenti sono in corso e per il momento non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

A comunicarlo la Polizia cantonale e il Ministero pubblico.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127