EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 16 Agosto 2021

Un’altra tragedia in Ticino: 27enne muore nelle acque del lago Ceresio

L'uomo stava nuotando quando non è più riemerso dalle acque nella zona di Lugano. È stato ritrovato a circa 6 metri dalla riva e a 4 di profondità

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ieri, domenica 15 agosto, poco dopo le 17, nella zona della Foce a Lugano, in Canton Ticino, è stata segnalata la scomparsa nelle acque del lago Ceresio di un 27enne, cittadino indiano residente in Germania.

L’uomo stava nuotando quando, per cause che l’inchiesta dovrà stabilire, non è più riemerso dall’acqua. Sono immediatamente scattate le ricerche e sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Città di Lugano, la Società salvataggio di Lugano, la Società salvataggio del Mendrisiotto nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano.

Poco prima delle 18 l’uomo è stato ritrovato a circa 6 metri dalla riva e a circa 4 metri di profondità. Tratto a riva, i sanitari hanno effettuato la rianimazione.

Il 27enne era già arrivato in ospedale in gravi condizioni, tali da metterne in pericolo la vita: è deceduto poco dopo. A comunicarlo la Polizia cantonale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127