EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varese | 11 Agosto 2021

Ricercato per furti aggravati, 33enne arrestato a bordo di un treno diretto in Svizzera

Gli uomini della Polfer hanno fermato l’uomo a Gazzada. Dai controlli sono emersi nei suoi confronti due ordini di carcerazione dei tribunali di Milano e Genova

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Varese, negli scorsi giorni, hanno arrestato un cittadino marocchino di 33 anni, destinatario di due provvedimenti di carcerazione per una serie di furti aggravati commessi tra il 2003 ed il 2008 nei territori di Milano e Genova.

I poliziotti erano impegnati in un servizio di vigilanza a bordo di un treno partito da Malpensa e diretto in Svizzera quando, nei pressi della stazione di Gazzada Schianno, hanno identificato l’uomo, in atteggiamento sospetto.

Effettuati gli accertamenti del caso, il 33enne è risultato essere ricercato per i due ordini di carcerazione emessi rispettivamente dai Tribunali Ordinari di Milano e Genova.

Ora l’uomo dovrà scontare una pena complessiva di oltre un anno di carcere, oltre a essere destinatario di un’ammenda di 700 euro.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127