EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varese | 20 Luglio 2021

Classifica Censis: il corso di Odontoiatria dell’Insubria al 1° posto in Italia

L’università, all’11° posto tra i medi atenei statali, si distingue per i dati su occupabilità e internazionalizzazione. Al top della classifica anche Giurisprudenza

Tempo medio di lettura: 3 minuti

La classifica Censis delle università italiane premia l’Università dell’Insubria: il corso di laurea in Odontoiatria e protesi dentaria torna ad essere primo assoluto in Italia, con 103,5 punti, precedendo Verona (101,5) e Foggia (97), con un notevole distacco dalle altre lombarde, con Pavia quarta (95,5) e Milano Bicocca sesta (92,5). Per il corso di laurea magistrale a ciclo unico, con sede a Velate e circa 100 studenti iscritti, è la terza volta: era già all’apice del ranking nel 2018 e 2019, al secondo posto con un margine lieve nel 2020.

Esprime grande soddisfazione il rettore Angelo Tagliabue, medico odontoiatra, dal 2005 a più riprese presidente del corso di Odontoiatria: “La classifica Censis ci dà delle conferme importanti: non solo per Odontoiatria e Giurisprudenza, ma in generale per i dati sull’occupazione dei nostri laureati, superiore alle medie nazionali, e anche sull’internazionalizzazione, un settore su cui stiamo lavorando con determinazione. L’Insubria ha superato il periodo di pandemia senza perdere qualità e il numero delle immatricolazioni ha mantenuto il segno più, grazie all’impegno di tutta la comunità accademica”.

“Quello che contraddistingue Odontoiatria all’Insubria – commenta la presidente del corso Lucia Tettamanti – è che, accanto alla preparazione teorica intensiva, viene dato molto spazio al tirocinio professionalizzante e ogni studente viene seguito con grande attenzione, cosa che è avvenuta anche nel periodo Covid. In generale diamo una formazione che riguarda tutta la salute della bocca e la correlazione con le altre discipline mediche, quindi il nostro laureato è un professionista preparato a rapportarsi con gli altri specialisti. Inoltre le nostre tesi di laurea sono incentrate su ricerca e tecnologia all’avanguardia».

Altro corso di laurea Insubria al top nella classifica Censis è Giurisprudenza, magistrale a ciclo unico, al terzo posto in Italia con 97,5 punti, a parimerito con Milano Bicocca. Commenta Grazia Mannozzi, coordinatrice del corso con sede a Varese e a Como, all’interno del Dipartimento di Diritto economia e culture diretto da Barbara Pozzo: “Siamo orgogliosi di questo risultato, che è frutto di un lavoro di squadra, volto al perseguimento dell’eccellenza nella ricerca e nella didattica. Fondamentale è il ruolo dei centri di ricerca e della cattedra Unesco, che spingono verso l’innovazione e l’internazionalizzazione. Positivo il feedback dei nostri studenti che, anche durante la pandemia, sono stati sempre ascoltati grazie alla sinergia della commissione paritetica e del sistema di assicurazione della qualità dell’ateneo”.

In generale l’Insubria, che nell’anno accademico in corso conta circa 12.500 studenti, lascia il gruppo dei piccoli atenei e si piazza in undicesima posizione nella classifica dei medi atenei statali in base alla media delle voci prese in considerazione; in particolare si distingue per l’occupabilità dei suoi laureati (quarta posizione), l’internazionalizzazione (quinta posizione), la comunicazione e i servizi digitali (nona posizione).

Le classifiche delle università italiane elaborate dal Censis sono diventate un appuntamento annuale a supporto dell’orientamento di migliaia di studenti pronti a intraprendere la carriera universitaria. Si tratta di un’articolata analisi del sistema universitario basata sulla valutazione degli atenei (statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensioni) relativamente a: strutture disponibili, servizi erogati, borse di studio e altri interventi in favore degli studenti, livello di internazionalizzazione, comunicazione e servizi digitali, occupabilità. A questa classifica si aggiunge il ranking dei raggruppamenti di classi di laurea triennali, dei corsi a ciclo unico e delle lauree magistrali biennali secondo la progressione di carriera degli studenti e i rapporti internazionali. Complessivamente si tratta di 64 classifiche, che possono aiutare i giovani e le loro famiglie a individuare con consapevolezza il percorso di formazione.

Le graduatorie sono pubblicate online: www.censis.itImmatricolazioni aperte: https://www.uninsubria.it/servizi/immatricolazioni.

(In foto la prof. Lucia Tettamanti, terza da sx, con alcuni studenti a Velate (Varese), nella sede del corso di laurea magistrale in Odontoiatria e protesi dentaria)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127