Lavena Ponte Tresa | 5 Luglio 2021

Lavena Ponte Tresa, il lungolago si veste di bianco con i nuovi arredi esterni

Sdraio, cubi e panchine sono stati collocati in zona Broa. L'ultimo tocco voluto dal Comune dopo la riqualifica. "Scelta minimal in sintonia con l'ambiente"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Andare oltre l’idea del lungolago come luogo per una semplice passeggiata era nelle priorità dell’amministrazione comunale di Lavena Ponte Tresa già dalle prime fasi del piano di riqualifica dell’area costato quasi mezzo milione di euro.

Oggi che quell’opera – finanziata per metà da Regione Lombardia – è stata completata, la giunta guidata dal sindaco Massimo Mastromarino ha deciso di apportare un’ultima miglioria, ancora una volta seguendo lo spirito originario del progetto: rendere il lungolago un luogo vivibile, dove poter trascorrere del tempo godendo del panorama, in totale relax. Prolungando la permanenza oltre la camminata.

I primi, tra cittadini e turisti, a scoprire le ultime novità durante il weekend, hanno poi affidato al gruppo Facebook del paese le loro impressioni, e qualcuno complimentandosi con il Comune ha affermato che “il lungolago non è mai stato così bello”. Il merito in parte va senza dubbio al “tocco finale”: l’aggiunta di sdraio, cubi, panchine e altre piattaforme, ora a disposizione di tutti.

Gli arredi si trovano in località Broa, sono bianchi e in stile minimal. “Abbiamo optato per un linguaggio architettonico moderno che potesse inserirsi nel migliore dei modi in un ambiente naturalistico come quello del nostro lungolago – spiega il sindaco Mastromarino -. Questo tipo di design si accompagna bene alla naturalità del luogo e alla tipologia di percorso, dove il colore bianco emerge in sintonia con un ambiente dominato dal verde”.

La valorizzazione dell’area passa inoltre da una scommessa su cui l’amministrazione ha scelto di investire per la stagione estiva. La zona della passeggiata, accanto alla quale una spiaggia, il campeggio, l’area feste – in fase di ristrutturazione – e il parco giochi fungono da richiamo, verrà gestita dal personale di un’associazione che da qui a settembre garantirà il funzionamento di un chiosco, mettendo anche a disposizione ulteriori sdraio, per dare a tutti la possibilità di ritagliarsi qualche momento di pace e di divertimento con vista sul Ceresio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127