EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 15 Giugno 2021

Cade in montagna e sbatte la testa contro un sasso, grave un 80enne in Ticino

L'incidente si è verificato nel territorio di Pazzallo ieri. Grande dispiegamento di soccorritori per l'intervento di soccorso. L'uomo è ricoverato in ospedale

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ieri, lunedì 14 giugno, poco dopo le 18, sul sentiero che porta al San Salvatore nel territorio di Pazzallo, paese del Luganese, in Canton Ticino, un uomo di 80 anni è caduto durante un’escursione in montagna.

Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, un l’80enne, cittadino svizzero domiciliato nel Canton Basilea Campagna, è rimasto vittima di una caduta mentre scendeva dal sentiero, battendo la testa contro un sasso.

Sul posto, oltre ad agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Ceresio Sud, sono intervenuti i pompieri di Lugano e i soccorritori della Croce Verde di Lugano, che dopo aver prestato le prime cure hanno trasportato l’uomo in ambulanza all’ospedale. Stando alle ultime indicazioni mediche, l’80enne ha riportato gravi ferite.

A comunicare la Polizia cantonale. (Foto © Pompieri Ticino)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127