EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cassano Valcuvia, | 9 Giugno 2021

La Ratti investe sul futuro post Covid e cerca una figura da inserire nell’organico

Un grande lavoro, nonostante l'emergenza sanitaria, quello che sta compiendo l'azienda in questi mesi. Ecco come inviare la candidatura 

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Nonostante l’emergenza Covid, l’azienda Rattiche nel 2019 ha raggiunto il considerevole traguardo del 150esimo anniversario dalla fondazionecontinua a lavorare senza sosta all’interno dello stabilimento ubicato lungo la strada statale a Cassano Valcuvia.

In questo periodo di difficoltà, che perdura ormai da oltre un anno, la Ratti Luino S.r.l. che produce macchinari per la torcitura e la spiralatura dei filati (commercializzate in oltre 70 nazioni a livello mondiale), ha investito molto in ricerca e sviluppo.

Un impegno notevole che ha visto tecnici e progettisti impegnati (per un certo periodo anche in smart-working), nel progettare e testare una nuova serie di macchine, alcune di queste già consegnate durante i primi mesi del 2021 e installate in diverse nazioni europee, fra cui Germania e Francia.

“Oltre a questo – commentano  Andrea e Stefano Locatelli, i due fratelli titolari  della Ratti Luino s.r.l. -, in questo periodo, abbiamo ampliato l’organico commerciale, soprattutto quello rivolto al mercato internazionale. L’obiettivo è tornare ai livelli del 2019 prima possibile, e su questo siamo molto fiduciosi. Vi sono ancora alcuni problemi legati alla pandemia in merito a spostamenti e quarantene per le trasferte all’estero, ma siamo pronti fin da subito a far tornare a viaggiare i nostri commerciali e i nostri tecnici”.

Il lavoro all’interno della sede di Cassano Valcuvia, non è mai mancato, ma è giunto il momento di introdurre nuove figure in azienda anche per assicurare un ricambio generazionale. Per questa ragione la famiglia Locatelli è oggi alla ricerca di nuove figure da inserire all’interno del proprio organico, uomini e donne che dovranno formarsi affiancandosi ai dipendenti che, in procinto di andare in pensione, hanno competenze ed esperienza da tramandare alle giovani leve.

In particolare, fin da subito, la figura che si cercaè un dipendente da inserire in officina per l’utilizzo di macchine utensili CNC utilizzate per produrre particolari meccanici. Sono richieste le conoscenze di base della meccanica e del disegno tecnico e una spiccata predisposizione all’apprendimento.

Per inviare la propria candidatura e il proprio curriculum è necessario scrivere all’indirizzo mail info@rattiluino.com.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127