EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Maccagno con Pino e Veddasca | 7 Giugno 2021

Maccagno è il primo Comune del Varesotto ad aderire a “1000 Persone x 1000 Piazze”

L’iniziativa dell’associazione varesina Cartesio si propone di creare una rete nazionale di eventi artistici e culturali per stimolare la ripartenza dopo il lockdown

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

È Maccagno con Pino e Veddasca il primo Comune del Varesotto ad aderire a 1000 Persone x 1000 Piazze, un’iniziativa proposta dall’associazione di promozione sociale “Cartesio” di Varese “per favorire la ripartenza delle iniziative culturali e artistiche nel territorio nazionale e promuovere il ritorno alla socialità condivisa in presenza”.

“Le nostre città e i nostri paesi – si legge sul sito web del progetto – sono stati, nel corso della pandemia, silenziati nella loro anima sociale e associativa, interrotti nei loro riti del fare e sostenere la comunità”.

Per questo l’intento di 1000 Persone x 1000 Piazze è quello di “provare a rendere potente ciò che è rimasto latente e ciò che gli stessi territori hanno comunque ideato nel periodo pandemico, storicizzandolo e adeguandolo” attraverso un evento “diffuso, condiviso e partecipato” con iniziative artistiche e culturali di diversa natura unite in un’unica rete nazionale.

“Abbiamo voglia di ripartire dopo questo lunghissimo lockdown, in nome di ciò che è bello, che stupisce, che fa incontrare e discutere la gente. – afferma l’amministrazione comunale di Maccagno sulla pagina Facebook del gruppo consiliare Impegno Civico MPV – Abbiamo voglia di cultura, abbiamo voglia di riappropriarci dei nostri spazi pubblici. Un desiderio, un auspicio, un grido liberatorio. Usiamo la testa, sempre, ma riprendiamo il senso di vivere, di stare insieme. Che l’estate – oramai alle porte – sia foriera solo di cose belle!”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127