EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Brissago Valtravaglia | 6 Giugno 2021

Spring, la citycar elettrica a prezzi Dacia: comoda, parsimoniosa, sostenibile ma anche cool

La Nuova Sprint della Dacia ha una batteria agli ioni di litio che consente un’autonomia di minimo 230 km, sufficiente per un uso quotidiano. Ecco tutti i dettagli

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Viste le sempre più stringenti normative antinquinamento che impediscono nelle grandi città di far circolare le Auto Diesel fino a Euro 4, la domanda più frequente tra gli appassionati di auto di oggi è: “Quale sarà il carburante del futuro: Idrogeno, Ibrido cioè benzina e elettrico o totalmente elettrico?”.

Ogni casa madre sta rispondendo il modo differente: Dacia, per esempio, che sta presentando la sua Nuova Spring, ripone la sua fiducia nell’elettrico, scioccando, come da tradizione del marchio, in versione Low-cost. È infatti l’elettrica con il prezzo più basso sul mercato che, grazie agli incentivi di oltre 8000 euro per chi rottama un’auto immatricolata fino al 31/12/2010, si può portare a casa a 9460 euro nella versione “base”.

L’obiettivo di elettrificare la mobilità delle nostre città, Dacia lo ottiene quindi lanciando sul mercato una CityCar di 373 cm di lunghezza, con l’animo Crossover che segue la moda del momento. Piccola, agile e grintosa, grazie al motore elettrico da 45cv regala uno sprint davvero soddisfacente, anche se in allungo resta un po’ limitata dalla bassa potenza, la velocità massima infatti sì attesta a 135 km/h.

In linea con la produzione Dacia è anche l’interno dove c’è tutto quello che serve; pur essendo state utilizzate plastiche rigide per contenere i costi, gli accoppiamenti sono davvero solidi. Un occhio di riguardo si è avuto anche per il bagagliaio che, con i suoi 270 litri offre una capienza ragguardevole per una auto di queste dimensioni.

Una batteria agli ioni di litio, appositamente progettata dagli ingegneri Dacia e collocata sotto il divano, consente un’autonomia di minimo 230 km, più che sufficiente per le commissioni giornaliere. Sulla più ricca Comfort Plus è possibile avere, al costo di 600 euro, la presa per collegarla a una colonnina di ricarica rapida che permette, in poco più di 50 minuti di raggiungere l’80% della capacità della batteria.

Su tutte le versioni è invece di serie la frenata d’emergenza automatica, attiva a partire da 7 km/h. L’auto è già ordinabile e le prime consegne avverranno a partire del prossimo autunno.

L’autosalone Cipriano ormai da anni partner Renault e Dacia sarà tra i primi a presentare la nuova vettura, fornendo grazie ai suoi consulenti la risposta opportuna a ogni esigenza del cliente.

Per tutti i dettagli, cliccare qui oppure contattare il Cipriano Car Service al numero 0332 576011.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127