EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 11 Maggio 2021

Luino, gli studenti incontrano i carabinieri: lezioni di legalità per elementari e medie

Il comandante Volpini e il luogotenente Lo Sciuto proseguono con gli approfondimenti nei vari plessi della città. Focus su reati, dipendenze e uso dei social

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Si è chiuso nei giorni scorsi il ciclo di incontri tenuto dai carabinieri della Compagnia di Luino presso la scuola media della città.

Quattro giornate in totale, interamente dedicate alla cultura della legalità e alla prevenzione delle dipendenze, in linea con un progetto che i militari dell’Arma stanno conducendo anche presso gli istituti dei paesi limitrofi, come avvenuto di recente a Maccagno con Pino e Veddasca.

Nell’aula magna della scuola il comandante Alessandro Volpini e il luogotenente Salvatore Lo Sciuto hanno presentato ai giovani studenti una carrellata di tipologie di reato, con casi divisi tra l’ambito civile, quello amministrativo e i reati di tipo penale. Un percorso poi proseguito con alcuni fondamentali cenni inseriti nell’ambito più vicino alla quotidianità degli studenti, ovvero quello del digitale, dagli smartphone ai pc, strumenti che se utilizzati in maniera impropria possono trascinare gli adolescenti in episodi di emarginazione e violenza.

La lista delle iniziative organizzate nelle scuole dai carabinieri prevede ulteriori appuntamenti. Proprio in questi giorni il luogotenente Lo Sciuto si sta occupando degli incontri con gli alunni delle elementari tra Luino, Creva, Voldomino e le Motte, allo scopo di portare in ogni plesso scolastico l’essenza del programma: contribuire al processo di maturazione degli studenti, fornendo loro solidi principi da cui trarre le basi per sviluppare una coscienza civica. E stare alla larga dai guai.

“Il loro intervento è stato prezioso ed importante – si legge in una nota dell’istituto comprensivo “Bernardino Luini” – soprattutto in relazione ad un periodo così particolare come quello che stiamo vivendo, durante il quale molti ragazzi trascorrono il loro tempo sui social. Trasmettere loro le regole per un utilizzo sano ed intelligente dei supporti tecnologici di cui dispongono è importante, come lo è coinvolgere i genitori e le famiglie. Per la loro crescita e sicurezza”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127