EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varesotto | 8 Maggio 2021

Obbligo vaccinale per personale sanitario e sociosanitario: riaperte le prenotazioni

In corso, da parte di ATS Insubria, le verifiche sul personale non vaccinato. Disponibile un’area dedicata sul portale regionale per richiedere la somministrazione

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il nuovo decreto legge 44/2021 del 1 aprile scorso ha posto l’obbligo di vaccinazione per tutti coloro che svolgono professioni sanitarie e per tutti gli operatori di interesse sanitario che sono a contatto diretto con gli utenti e possono, dunque, rappresentare un rischio più elevato di contagio da Covid-19.

Si tratta nello specifico di: farmacisti, medici chirurghi, odontoiatri, veterinari, biologi, fisici, chimici, psicologi, nonché degli esercenti le professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, tecnico sanitarie, della riabilitazione e della prevenzione, massofisioterapisti, operatori socio-sanitari e assistenti di studio odontoiatrico.

Il dottor Paolo Bulgheroni, direttore del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Insubria, ha spiegato come sta procedendo, in concreto, questa nuova fase: Regione Lombardia ha stilato, tramite il supporto degli ordini professionali e dei datori di lavoro, una lista degli operatori che risultano non vaccinati e tale lista è stata poi trasmessa alle varie ATS che hanno avviato una verifica puntuale per riproporre la somministrazione del siero a questa fascia di persone, facendosi documentare quali siano i motivi che hanno determinato la loro esclusione dalla fase 1/bis.

In ogni caso, sul portale regionale dedicato alla prenotazione delle vaccinazioni è stata già predisposta un’area dedicata al personale sanitario che può accedervi fin da subito per effettuare la procedura necessaria a ottenere un appuntamento per la somministrazione. Questo, ha spiegato Bulgheroni, può senz’altro consentire di accelerare ancora di più i tempi di reclutamento e di arrivare a ottemperare all’obbligo previsto dalla normativa statale in tempi rapidi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127