EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varese | 29 Aprile 2021

Covid, vaccinazioni: Johnson&Johnson arriva in provincia di Varese: “Si parte con gli over 60 a domicilio”

Ats Insubria definisce il target di riferimento per le prime somministrazioni, in attesa di aggiornamenti sulle consegne. "Pochi dosi disponibili, valutazioni in corso"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Lo sdoganamento del vaccino anti Covid prodotto da Johnson&Johnson ha assicurato all’Italia la possibilità di attingere ad una ulteriore fonte per le consegne del bene più prezioso che in questo momento determina l’andamento della lotta al Covid.

E’ dall’entità degli approvvigionamenti, come è ormai noto, che dipendono i ritmi nella somministrazione della cura su tutti i territori, e l’ok da parte dell’Agenzia europea del farmaco al nuovo siero ha determinato la prospettiva di avere a disposizione nuovo carburante in vista della volata estiva, il passaggio fondamentale nell’avvicinamento all’obiettivo finale dell’immunità di gregge.

Le prime consegne del vaccino sono già state effettuate ma le circa 200 mila dosi che hanno raggiunto il nostro Paese nei giorni scorsi, ancora non sono sufficienti per poter effettuare delle stime credibili su quanto il siero di J&J inciderà nell’andamento della campagna vaccinale.

Quel che è certo è che il vaccino è sicuro, come ha certificato l’Ema. Certezza che si somma ad un’altra importante quanto attesa conferma: le dosi possono essere somministrate indipendentemente dall’età del vaccinando, anche se il consiglio giunto dall’Aifa è di impiegarlo almeno inizialmente per i soggetti over 60.

E’ proprio quest’ultima la linea che anche sul territorio della provincia di Varese, l’Ats Insubria intende seguire. “Stiamo valutando le strade percorribili per l’utilizzo – si apprende dall’Agenzia – anche se il quantitativo delle dosi disponibili non è ancora elevato”. Sulla partenza con le inoculazioni è però questione di giorni, e al di là della disponibilità effettiva di rifornimenti, il target iniziale dovrebbe essere quello degli over 60 che hanno prenotato la somministrazione a domicilio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127