EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 20 Aprile 2021

Ticino, il Comune di Tresa elegge il primo sindaco della sua storia

Piero Marchesi guiderà il municipio nato dalla fusione tra Monteggio, Croglio, Ponte Tresa e Sessa. Si compie il progetto avviato con il referendum del 2018

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

(Foto di copertina dalla pagina Facebook “Piero Marchesi”) La tornata elettorale che si è svolta nel fine settimana in Canton Ticino, ha sancito l’elezione del primo sindaco di Tresa, il comune nato dalla fusione tra Monteggio, Croglio, Ponte Tresa e Sessa.

Piero Marchesi, ex primo cittadino di Monteggio, presidente dell’Unione Democratica di Centro ticinese e deputato al Consiglio nazionale, guiderà il nuovo municipio, frutto di un progetto accolto da una larga maggioranza con il referendum del 2018, che ha sancito il primo importante traguardo verso la nascita dell’ente, oggi una realtà amministrativa a tutti gli effetti.

Marchesi, alla guida di “Per Tresa”, lista sostenuta da Udc, Lega e Partito Popolare Democratico, ha ottenuto 900 preferenze. Subito dietro, con 759 voti, l’altro esponente eletto della lista, l’ex vice sindaco di Monteggio, Massimo Tavoli. Rilevante anche un altro aspetto della votazione: gli esiti garantiscono la rappresentanza all’interno dell’esecutivo di amministratori provenienti da tutti gli ex Comuni che hanno preso parte alla fusione. Il particolare non può che rafforzare l’intesa in vista dell’inizio del mandato, il primo nella storia dell’ente.

Il referendum del 2018 ha goduto, come detto, di un’ampia approvazione, certificata da un solo esito negativo, quello riguardante la consultazione nel paese di Sessa, dove il “no” ha prevalso di misura sul “sì” (184 a 165). Il tema della fusione, dopo il responso delle urne, è tornato ovviamente in primo piano, oltre confine.

La riflessione più interessante in merito l’ha promossa la Rsi attraverso il proprio portale web, tirando le somme degli importanti cambiamenti prodotti nella regione con il ricorso a tale formula. Nell’ultimo quarto di secolo il numero dei Comuni ticinesi è passato da 245 a 108. Un calo decisamente significativo, di oltre il 55%. E la storia pare destinata a continuare.

Vuoi lasciare un commento? | 1

Una replica a “Ticino, il Comune di Tresa elegge il primo sindaco della sua storia”

  1. Stefano Baggio ha detto:

    Il primo cittadino in Svizzera è il Presidente del Consiglio comunale, non il Sindaco. Solo per una corretta informazione.

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127