EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 8 Aprile 2021

Luino: la notte in casa con un’escort finisce male, coinvolto un 31enne. Intervengono i carabinieri

Protagonista dell'episodio un 31enne residente a Voldomino. Invece di pagare la prestazione 150 euro, l'uomo ne avrebbe dati alla donna 50 ed è scoppiata una lite

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un episodio alquanto stravagante è quello che si è verificato a Voldomino, frazione di Luino, qualche sera fa e che ha destato la preoccupazione e la curiosità di numerosi residenti del centro storico, che si sono affacciati al balcone e alle finestre per vedere cosa fosse tutto quel caos in strada.

Da quanto si è appreso, da fonti ufficiali, infatti, un 31enne, alla ricerca di svago e divertimento a causa dell’isolamento “forzato” per la zona rossa, ha ospitato, presso la sua abitazione, una escort. Dopo la prestazione invece di consegnare alla donna quanto pattuito, vale a dire 150 euro, gliene avrebbe consegnati solo 50.

Da qui è nata una lite che prima si è consumata all’interno delle mura domestiche, con grida e insulti, e successivamente è continuata in strada, dove la donna urlava chiedendo quanto “dovuto”. Sul posto sono così intervenuti i carabinieri della Compagnia di Luino che anzitutto hanno placato gli animi delle persone coinvolte e successivamente hanno accertato quanto avvenuto.

Saranno proprio i militari dell’Arma a ricostruire la vicenda, anche riguardo al rispetto delle norme anti-Covid in vigore in questo periodo. Nell’alterco, inoltre, sarebbero coinvolti altri due uomini, che erano insieme alla donna, ma saranno solo le indagini dei carabinieri a ricostruire nel dettaglio quanto avvenuto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127