EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Laveno Mombello | 8 Aprile 2021

Basket, Serie C Silver: Luino rimonta e vince in volata contro Casorate

La partita termina 63-60 per la PVL che rimonta per due volte gli avversari. Ventitré punti Gardini, quindici Vescovi. Domani il prossimo incontro

Tempo medio di lettura: 2 minuti

(di Federico Indro Lanella) La Pallacanestro Virtus Luino apre il girone di ritorno con una vittoria conquistando due punti importanti al termine di una gara a larghi tratti sofferta. Dopo un avvio difficile, riesce per ben due volte a ricucire un distacco di sedici lunghezze e porta a casa il risultato. Ora la CMT torna a +2 in classifica sugli avversari e si rilancia al giro di boa di metà stagione.

Al termine del primo quarto sarebbe stato difficile per chiunque pronosticare un finale simile. Infatti, nei primi dieci minuti di gioco, Casorate è semplicemente dominante sia nella metà campo offensiva sia in quella difensiva: sono addirittura ventotto i punti totalizzati dalla squadra di coach Remonti a fronte di soli quattordici subiti. Luino fatica a superare la difesa a zona dei casoratesi che invece appaiono immarcabili dalla parte opposta del campo con il bomber Puricelli (27 punti di cui 15 nel primo periodo) subito letale al tiro.

La Virtus però si riprende ed evita il KO tecnico grazie ad un contro parziale perentorio di 16-4 nel secondo quarto. I luinesi risalgono la china e Vescovi (15) detta il ritmo. Casorate sembra aver perso la lucidità e l’efficienza dei primi 10’, complice la crescita esponenziale dell’intensità difensiva della PVL in seguito all’inevitabile strigliata di coach Manetta tra la prima e la seconda frazione e all’intervallo il tabellone segna 30-32.

Nonostante i padroni di casa siano riusciti a rientrare in partita, il secondo tempo si apre non dissimilmente da come si era aperto il primo. Torna in cattedra Puricelli che segna altri dieci punti e si conferma in grandissima forma, sfornando l’ennesima prestazione da miglior marcatore del campionato.

Luino si ritrova nuovamente in difficoltà e questa volta si affida a Gardini (23), autore di una prestazione straordinaria condita da un’ottima percentuale da tre punti (5/9) e un complessivo 50% dal campo, che però non riesce a tenere a contatto la propria squadra e i casoratesi scappano sul +10 al termine del terzo periodo (56-46).

Negli ultimi dieci minuti si materializza la rimonta decisiva della Virtus che per la seconda volta limita gli avversari a soli quattro punti segnati grazie ad una difesa impenetrabile. Anche in questo quarto il miglior marcatore tra i luinesi è Vescovi, ma da sottolineare sono le prestazioni di Colombo, che sul finale prima interrompe il penultimo possesso di Casorate e poi recupera il pallone nell’azione successiva, e del capitano Gubitta che con due secondi e sei decimi sul cronometro si dimostra glaciale dalla lunetta siglando il +3 finale grazie a un 2/2.

La Pallacanestro Virtus Luino dunque supera 63-60 Casorate, a cui rimane il favore della differenza canestri tra andata e ritorno (+6). Già domani avrà luogo sempre al “PalaPradaccio” di Laveno Mombello l’ultima partita della serie di cinque in due settimane e la PVL sarà nuovamente impegnata ma questa volta contro il Basket Legnano, per replicare la vittoria d’esordio ottenuta all’andata.

CMT Pallacanestro Virtus Luino: Bertani 2, Ciotti ne, Colombo, Conti 1, Del Bosco 3, Gardini 23, Gubitta 5, Marotta 4, Palazzi 5, Pehar 5, Saredi, Vescovi 15. All. Manetta

Casorate Basketball: Bamba 6, Canavesi, Dagri ne, Gallina, Lagger 7, Lo Biondo 7, Martignoni 9, Occhetta 2, Panizza 2, Puricelli 27, Tonani, Zanasca. All. Remonti

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127