EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lombardia | 3 Aprile 2021

Da Regione 1,26 milioni per prevenzione di incendi boschivi e calamità naturali nel Varesotto

Stanziati fondi per la Comunità Montana Valli del Verbano, Maccagno, Parco Campo dei Fiori e aziende agricole di Cremenaga, Rancio, Azzio, Arcisate e Marzio

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La Regione Lombardia, nell’ambito del Programma di sviluppo rurale, ha approvato le graduatorie relative agli interventi di prevenzione dei danni ai soprassuoli boscati e al territorio forestale, provocati da incendi e calamità naturali: eventi che possono compromettere sia la copertura vegetale che la stabilità delle pendici collinari e montane mettendo a rischio la biodiversità e il paesaggio forestale.

“Sono 12,6 milioni di euro – ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia – che finanziano quindi 124 progetti presentati da Comunità Montane, Parchi, Comuni, Consorzi forestali e imprese boschive. Le azioni finanziate riguardano infatti la realizzazione di infrastrutture indispensabili per le operazioni contro gli incendi boschivi. Nonché l’acquisto e l’allestimento di attrezzature per le squadre degli operatori antincendio, gli interventi selvicolturali per il miglioramento delle condizioni dei boschi. E, inoltre, le opere di sistemazione idraulico-forestale di regimazione delle acque e di stabilizzazione dei versanti”.

I lavori di prevenzione degli incendi nel territorio forestale e contro le calamità, per i quali sono stati stanziati tali fondi, dovranno quindi essere conclusi entro l’autunno del 2023.

“Con questo bando che si aggiunge a quello del 2017 – ha concluso l’assessore Rolfi – abbiamo infatti finanziato oltre 250 domande, per un importo complessivo di 31,6 milioni di euro. Soldi per opere destinate alla tutela e al miglioramento del territorio e dei boschi lombardi. Vogliamo valorizzare e difendere il nostro patrimonio forestale”.

Di seguito le risorse assegnate alle diverse richieste pervenute dalla provincia di Varese con indicazione dell’ente beneficiario (con indicazione della sua sede legale), del Comune, dell’intervento e del finanziamento.

Varese – 17 interventi – 1,26 milioni di euro:

– Ente Parco regionale Campo dei Fiori – Brinzio – 214.346,50 euro
– Azienda agricola – Rancio Valcuvia – 32.146,81
– Azienda agricola – Rancio Valcuvia – 150.671,43
– Azienda agricola – Maccagno con Pino e Veddasca – 37.197,02
– Azienda agricola – Azzio – 174.585,39
– Impresa forestale – Mornago – 103.113,35
– Azienda agricola – Cremenaga – 125.974,89
– Azienda agricola – Malgesso – 27.516,41
– Azienda agroforestale – Arcisate – 69.224,48
– Azienda agricola – Marzio – 25.367,33
– Azienda agricola – Varese – 103.901,96
– Azienda agricola – Sesto Calende – 33.318,69
– Comunità Montana Valli del Verbano – Luino – 24.334
– Ente Parco regionale Campo dei Fiori – Brinzio – 65.697,94
– Comune Maccagno con Pino e Veddasca – 74.731,76

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127