EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cremenaga | 21 Marzo 2021

Cremenaga, traffico veicolare e inquinamento: “Serve un discorso serio sulla mobilità sostenibile”

Il sindaco Rigazzi lancia l'appello ai Comuni del territorio sulla base degli esiti di un'indagine condotta da Arpa. Frontalieri e aziende incidono su qualità dell'aria

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Da Cremenaga arriva un appello ad affrontare in modo approfondito e condiviso sul territorio il tema della mobilità sostenibile.

Lo ha lanciato il sindaco del paese, Domenico Rigazzi, dopo aver osservato i dati provenienti da un’indagine commissionata ad Arpa al fine di testare la qualità dell’aria, sia in estate che in inverno, nel punto interessato dal maggior traffico veicolare: la strada provinciale che attraversa il borgo e collega al valico svizzero.

La panoramica emersa non è di quelle allarmanti – ha specificato il primo cittadino attraverso le pagine de La Prealpina – ma il livello degli inquinanti monitorati ha indicato un collegamento diretto con l’entità del traffico veicolare – influenzato dal transito quotidiano dei frontalieri – e con la presenza di diverse aziende ticinesi al confine con Cremenaga.

Monossido di carbonio, ossidi di azoto, ozono, il particolato atmosferico (Pm10 e Pm 2,5) e composti organici quali benzene, toluene, etilbenzene e xilene sono gli inquinanti su cui si è concentrata l’indagine che, come si apprende ancora dalle pagine del quotidiano locale, ha mostrato concentrazioni più elevate nei mesi freddi e una specifica stagionalità per tutte le sostanze la cui presenza, in termini quantitativi, è comunque in linea con quanto si registra a livello regionale.

“Il flusso di auto in entrata e uscita dal Ticino, come quello di chi transita per andare a Ponte Tresa, incide sull’aria di questa valle lunga e stretta, che ha quindi un ristagno maggiore e un ricambio più lento – ha spiegato il sindaco Rigazzi a La Prealpina -. Noi abbiamo messo a disposizione aree per il car pooling e parcheggi per le aziende ticinesi ma credo che sia il momento di affrontare un discorso più generale sulla mobilità sostenibile nella fascia di frontiera con gli altri Comuni”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127