Luino | 5 Marzo 2021

Luino, sorpresa a rubare in casa di anziani: arrestata una dottoressa

Il furto sarebbe avvenuto durante una visita a domicilio per un tampone, immediato l’intervento dei carabinieri. Indagini in corso in attesa della convalida del fermo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Una visita a domicilio per eseguire un tampone con cui accertare una eventuale positività al Covid-19 che si trasforma nella copertura perfetta per commettere un furto?

Sembrerebbe essere andata così ieri, giovedì 4 marzo, a Luino quando i carabinieri della Compagnia cittadina hanno arrestato una dottoressa che si era recata presso l’abitazione di una coppia di anziani per effettuare questo tipo di test.

Stando ai primi particolari emersi dalle indagini tuttora in corso e riportati dal quotidiano locale La Prealpina, il medico sarebbe stato sorpreso a trafugare alcuni oggetti di valore, facendo scattare immediatamente la chiamata alle forze dell’ordine. L’intervento tempestivo dei militari dell’Arma ha permesso di fermare la dottoressa, che è stata subito condotta in caserma per procedere con gli accertamenti.

Come si legge su Prealpina, il pubblico ministero ne ha disposto il fermo e la donna potrebbe comparire già oggi di fronte al gip del Tribunale di Varese per l’udienza di convalida. Nel frattempo proseguono le indagini da parte dei carabinieri e della Procura della Repubblica di Varese: queste risulteranno decisive per verificare se si sia trattato di un caso isolato o se, invece, si sia di fronte ad un reato commesso già più volte, e per confermare l’arresto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127