EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varese | 19 Febbraio 2021

Hockey: i Mastini vincono sul Valdifiemme e si preparano alla sfida con l’Alleghe

I gialloneri di Varese superano la squadra trentina per 4 a 0, guadagnando la qualificazione ai playoff, e si preparano ad affrontare gli agordini e a dare battaglia

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Un 4 a 0 figlio di un secondo tempo eccellente, con i Mastini che comunque hanno saputo controllare il gioco per larghi tratti, gestendo il ritmo di gara in maniera perfetta: il Valdifiemme scende a Como con diverse assenze, mentre il Varese conta solo la mancanza del difensore Payra.

Il primo tempo scivola via senza infamia e senza lode, con un ritmo iniziale piuttosto compassato, ma il tutto si ravviva dopo una decina di minuti, quando i gialloneri spingono sull’acceleratore esaltando Peiti in più occasioni. I Mastini giocano discretamente bene, si trovano e rischiano poco, se non in un paio di situazioni dove gli avanti trentini graziano Tura. L’uno contro uno di M. Borghi purtroppo non è vincente perché il portiere prima respinge la sua conclusione e poi si impone con una bella parata sul rebound di Raimondi. Il Valdifiemme difende bene, compatto davanti alla porta e per Varese non è semplice scardinare la difesa avversaria. Ci prova Piroso con una iniziativa personale ben parata da Peiti.

Il secondo tempo prende un ritmo differente e il Varese trova il vantaggio sfruttando uno dei pochissimi errori difensivi della formazione ospite fino a questo momento: eccellente l’azione che porta alla prima marcatura con Vanetti che infila il disco alle spalle di Peiti dopo una trama corale. Il secondo gol è una furbizia di Drolet che segue come un’ombra Roupec, gli ruba il disco e lo spedisce alle spalle dell’incolpevole Peiti. La terza rete giunge dopo una sassata di Schina che coglie la parte interna della traversa e sul rebound si avventa ancora Vanetti che firma la sua personale doppietta. Infine è Piroso a deviare in rete un assist di M. Mazzacane. Il Valdifiemme accusa la stanchezza e i gialloneri ne approfittano.

Il terzo tempo inizia di gran ritmo e il nuovo goalie del Valdifiemme (Facchinetti entrato al posto di Peiti) è subito impegnato. Poi i gialloneri amministrano bene gioco e tempo fino alla sirena finale. Gloria per Tura non solo per aver mantenuto la porta inviolata, ma pure per tre “big save” negli ultimi istanti di gioco.

Archiviata la pratica Valdifiemme, ora è tempo di pensare all’Alleghe per l’ultima di Regular Season prima di immergersi nei playoff.

Domani, al palaghiaccio di Como, alle ore 18 le Civette saranno infatti ospiti dei gialloneri. Proprio dopo questa sfida si avranno le idee più chiare sugli accoppiamenti playoff in vista della composizione della griglia di partenza, anche se ci saranno da disputare un paio di recuperi arretrati che coinvolgeranno altre formazioni.

Superare l’Alleghe non solo incrementerebbe il morale, ma donerebbe una posizione migliore e una iniezione di fiducia ulteriore all’intero ambiente. Gli Agordini hanno lasciato l’ultimo posto in classifica grazie alla vittoria sul ghiaccio di Pergine conquistando l’accesso ai playoff, che sembravano insperati fino a qualche settimana fa. La classifica però è cortissima e anche un solo punto può fare la differenza. Basterebbe questo per comprendere quanto sia importante il match di domani sera per il Varese, che ha l’obiettivo di fare bottino pieno per assicurarsi innanzitutto il favore dei turni casalinghi durante le successive serie e sperare di “indovinare” un accoppiamento sulla carta meno ostico, anche se ciò, se sarà, lo sarà solo in teoria. Ciascuna formazione rappresenta un’insidia in questo momento e con le condizioni sociali e sanitarie che possono incidere “falsando” il regolare decorso e i valori del campionato, sarà comunque una “battaglia”.

Ma prima di ogni ragionamento è necessario superare l’ostacolo Alleghe, che arriverà a Varese certamente con il morale a mille per aver agganciato il treno playoff, ma che farà di tutto per evitare l’accoppiamento col Merano, cercando di scalare una posizione battendo sul ghiaccio i Mastini. La vittoria di ieri sera ha sancito la qualificazione matematica ai playoff, traguardo che i gialloneri raggiungono da tre stagioni consecutive.

La partita Varese – Alleghe sarà in trasmessa in diretta Facebook e in radiocronaca live su Radio Village Network, dalle ore 18 di domani sabato 20 febbraio.

Mastini Varese  –  Valdifiemme  40   (0:0  4:0  0:0)

22’18” (MV) Vanetti (Raimondi, M. Borghi), 24’29” (MV) Drolet, 30’16” Vanetti (Raimondi, Schina), 33’28” (MV) Piroso (M. Mazzacane, Drolet)

MASTINI VARESE: 65 Tura (29 Bertin), 3 Schina, 8 A. Bertin, 11 Papalillo, 22 E. Mazzacane, 31 Allevato, 44 De Biasio, 90 Ilic, 9 Drolet, 13 Gasparini, 15 R. Ambrosoli, 16 Vanetti, 18 Cordin, 19 Vola, 23 M. Borghi, 27 M. Mazzacane, 32 P. Borghi, 33 Xamin, 54 Gherardi, 55 Piroso, 91 Raimondi. Coach: Claude Devèze

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127