EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Sangiano | 15 Gennaio 2021

In fuga con un’auto rubata: arrestato un trentenne del Luinese

Il giovane ha forzato un posto di blocco dei carabinieri dando il via a un inseguimento per i campi: riconosciuto dai militari, è stato arrestato poco dopo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

I carabinieri della Compagnia di Luino, nella serata di martedì 12 gennaio, hanno arrestato un 30enne residente in Valcuvia che aveva forzato un posto di blocco dei militari della stazione di Besozzo mentre si trovava a percorrere la strada provinciale da Monvalle a Sangiano alla guida di una Fiat Panda rubata.

La targa dell’auto, rubata qualche giorno prima a Valganna, era stata rilevata dalle telecamere dei sistemi di videosorveglianza della Polizia locale del Medio Verbano e questo ha permesso ai militari delle Compagnie di Varese e Luino di mettersi alla ricerca del mezzo.

Dopo aver forzato il blocco dei carabinieri, il fuggitivo ha dato il via a un inseguimento durato diversi minuti, fino a quando l’uomo ha abbandonato il mezzo lungo una scarpata, al di fuori della sede stradale, per provare a fuggire attraverso i campi. I militari della stazione di Besozzo che lo stavano inseguendo ne hanno però riconosciuto le fattezze, identificandolo immediatamente quale noto autore di furti di auto: è quindi bastato poco per attendere il suo arrivo sotto casa e dichiararlo in arresto per ricettazione del mezzo e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri, giovedì 15 gennaio, dopo l’udienza di convalida, il giudice del tribunale di Varese ha disposto nei suoi confronti la custodia cautelare in carcere ai Miogni.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127