EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Maccagno con Pino e Veddasca | 8 Gennaio 2021

Maccagno e Tronzano dicono addio a Livio Rinetti, medico d’altri tempi

Passera e Palmieri: "Apparteneva a quella generazione per i quali essere medico significava accompagnare le persone per tutto l’arco della loro vita"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Per volontà della famiglia di non rendere pubblico il necrologio, a funerali avvenuti (si sono tenuti oggi, venerdì 8 gennaio nella Chiesa di S. Stefano a Maccagno inferiore) tutta la popolazione di Maccagno con Pino e Veddasca e Tronzano Lago Maggiore vuole rivolgere un pensiero circa la triste notizia della morte del dottor Livio Rinetti, avvenuta martedì 5 gennaio scorso.

Nato il 16 settembre 1925 ad Alfiano Natta, nell’Alessandrino, Rinetti è arrivato a Maccagno da Castellanza nel giugno del 1952 per esercitare la sua professione di medico.

Una vera e propria missione, durata per ben 43 anni. Solo la pensione al compimento del 70esimo anno di età ha fermato la sua attività nel settembre del 1995. Per intere generazioni di maccagnesi e per i paesi circostanti è stato una presenza costante, sicura. Resteranno nella memoria di tutti la sua disponibilità, la sua bonomia e anche una giusta dose di sarcasmo che lo contraddistingueva sempre.

“Pediatra, ufficiale sanitario, medico di famiglia – commentano i due sindaci Fabio Passera e Antonio Palmieri -: Livio Rinetti apparteneva a quella generazione per i quali essere medico significava accompagnare le persone per tutto l’arco della loro vita, dalla nascita alla morte”.

“Alla moglie Maria Teresa, alla figlia Daniela e ai parenti tutti si stringono le nostre amministrazioni comunali di Maccagno con Pino e Veddasca e di Tronzano, che rappresentano oggi l’intero territorio sul quale ha operato l’indimenticabile dottor Rinetti”, concludono i primi cittadini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127