EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Brenta | 7 Gennaio 2021

Brenta, il sindaco Ballardin scrive alle famiglie: “Riprendiamo con speranza l’anno scolastico”

Il primo cittadino riflette su quanto il Covid-19 abbia inciso anche sulla serenità dei più piccoli: “Determinati ad aiutarli in un percorso importante per il futuro”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Riceviamo e pubblichiamo una lettera con la quale il sindaco di Brenta, Gianpietro Ballardin, si rivolge alle famiglie degli alunni della scuola primaria del paese, in procinto della ripresa delle attività didattiche dopo le festività natalizie. L’auspicio del primo cittadino è che si riesca a ritornare presto a una situazione di normalità, nella quale i bambini possano tornare a giocare e a ricevere la propria formazione scolastica in serenità, senza dimenticare il necessario ricorso alla prudenza e a tutte quelle pratiche che, sole, consentono di continuare la “battaglia” contro il Covid-19.

Cari genitori della scuola elementare di Brenta, l’inizio dell’anno scolastico 2020/21 è stato “strano, insolito, del tutto inaspettato e per certi aspetti burrascoso”.

Un anno pieno di difficoltà, di tristezza e di dolore. Ma anche un anno pieno di affetto di solidarietà, di umanità. Un anno in cui siamo stati tutti messi alla prova e in cui abbiamo dovuto imparare tante cose nuove. Un anno che ricorderemo per tutto quello che ci ha portato via ma che, forse, potremmo ricordare anche per quello che ci ha insegnato.

Abbiamo imparato parole nuove o riscoperto vocaboli poco utilizzati: lockdown, droplet, smart working, quarantena, pandemia, dpcm, autocertificazione, coprifuoco… Abbiamo imparato che la malattia non guarda in faccia nessuno, dal capo di stato all’operaio, dall’anziano al neonato – seppur con notevoli differenze sulle conseguenze del contagio. Auspichiamo però, che anche per la situazione della campagna vaccinale, la situazione vada migliorando.

Riprendiamo con serenità e speranza il percorso della formazione scolastica nell’anno 2021 con l’auspicio di un anno migliore ma soprattutto di una situazione normale in cui i bambini possano ritornare spensierati a giocare e senza il pensiero costante dei genitori che, all’insorgere di un raffreddore, situazione normale in questo periodo invernale, si preoccupano del fatto che tutti pensino ad una condizione di minaccia.

Cerchiamo tutti di affrontare il nuovo anno con la fondamentale prudenza, rispettando le regole, ma con la necessaria determinazione ad aiutare i nostri ragazzi/e in un percorso scolastico importante per il loro futuro. La battaglia contro il Covid-19 richiede ancora tempo, pazienza capacità di sopportazione ma sono sicuro che potremo tutti assieme superare questo difficile momento per ritrovare presto una condizione di normalità che consentirà a tuti noi di riprendere le cose che al momento abbiamo dovuto accantonare.

Vi ringrazio e Auguro a tutti un Buon Anno.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127