EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Alto Varesotto | 29 Dicembre 2020

Covid, nell’alto Varesotto continua a oscillare la curva dei contagi

Azzio e Castello Cabiaglio risultano covid-free, mentre in altri paesi i numeri tornano a rialzarsi. Ecco i dati forniti dai Comuni nei giorni scorsi

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Anche in Provincia di Varese ha preso il via la campagna di vaccinazione contro la diffusione del coronavirus: un primo spiraglio di luce, certo, ma la strada per uscire da questa difficile situazione che sta mettendo in ginocchio tutto il mondo è ancora lunga.

Lo dimostrano anche i numeri relativi ai contagi su tutto il territorio, che rimangono fra i più alti dell’intera Lombardia anche in questi giorni di festa in cui risulta minore la quantità di tamponi processati. Solo ieri, lunedì 28 dicembre, infatti, sono stati 101 i casi di Sars-CoV2 diagnosticati nel Varesotto.

Di seguito ecco i dati forniti da alcune amministrazioni comunali dell’alto Varesotto in questi ultimi giorni. Specifichiamo – anche se viene riportato caso per caso – che molte di queste comunicazioni risalgono ad alcuni giorni prima o intorno a Natale.

Fascia del Lago Maggiore. Tornano a risalire i contagi a Laveno Mombello: se al 24 dicembre erano 77, dai dati resi noti nella giornata di ieri sono 90 gli attuali positivi in paese. Restano stabili – 18 – a Maccagno con Pino e Veddasca, mentre Porto Valtravaglia, al 19 dicembre, ne contava invece 20.

Val Veddasca – Val Dumentina. Sono 15 i casi attivi a Dumenza dove, come emerge nell’ultima comunicazione data dal sindaco Corrado Nazario Moro domenica 27, sono 5 i nuovi positivi registrati. Ne resta uno solo ad Agra, alla data del 23 dicembre.

Valganna. A Cunardo sono 15 le persone attualmente positive al Covid-19: l’ultimo aggiornamento fornito dall’amministrazione risale al 26 dicembre e riguarda la settimana precedente, nella quale sono stati comunicati 3 nuovi casi e 10 guarigioni.

Val Marchirolo. Tornano a salire i casi a Lavena Ponte Tresa, dove sono 34 i cittadini attualmente alle prese con il virus: 18 sono i nuovi contagi e 14 le guarigioni. Cremenaga, dieci giorni fa, ne contava invece 5. Negli ultimi due giorni a Marchirolo 3 cittadini si sono negativizzati; in totale, dall’inizio dell’epidemia sono 140 le persone che hanno contratto il virus. Anche nel piccolo centro di Marzio è rimasta solo una persona positiva al Covid-19.

Valceresio. Risalgono leggermente i casi anche ad Arcisate dove, negli ultimi due giorni, sono tornati sopra i 50 i cittadini positivi, dopo essere scesi a 39; in ospedale sono ricoverati ancora 4 arcisatesi. 10 nuovi contagi e 10 guarigioni a Induno Olona, dove restano 32 i casi attivi, al 27 dicembre. Sono 6 gli abitanti di Brusimpiano ancora alle prese con il virus, mentre a Cuasso 20: si tratta, però, di dati risalenti al 21 e al 18 dicembre scorsi.

Valcuvia. Agli ultimi aggiornamenti pubblicati dalle rispettive amministrazioni comunali fra il 22 e il 23 dicembre, Azzio e Castello Cabiaglio risultano Covid-free. A Cittiglio salgono a 4 i decessi a causa del Covid-19, mentre gli attuali positivi in paese sono 21 e a Brinzio 5. A Orino sono 2 e a Cuvio 6, in entrambi i casi si tratta di cifre date il 21 dicembre.

Medio Verbano. Besozzo piange una nuova vittima del virus, mentre i contagi in paese scendono da 60 a 57. Leggiuno ne conta 16, Caravate 7 e Sangiano 6: anche in questi ultimi tre casi, però, si tratta di aggiornamenti rilasciati dalle amministrazioni ben prima di Natale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127