EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varese | 15 Dicembre 2020

Cambia la geografia del credito: gli industriali varesini incontrano BPER Banca

Il Presidente Univa Grassi: “Le imprese necessitano trovare nel sistema bancario sponde solide e convinte con cui condividere percorsi, strumenti e obiettivi”

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Seguire da vicino le profonde trasformazioni che stanno cambiando la geografia del credito a livello nazionale e, in particolar modo, a livello locale. È questo l’obiettivo che si è data l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese.

A confermarlo l’incontro che il Consiglio Generale di Univa ha avuto con i vertici di BPER Banca S.p.A. Da una parte gli imprenditori che compongono l’organo direttivo allargato dell’associazione datoriale, dall’altra Pietro Ferrari e Alessandro Vandelli, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di BPER Banca.

Con un importante incremento sul territorio di competenze, strutture e asset BPER si affermerà sempre di più nel Varesotto come un player bancario di primo piano.

Il Presidente di Univa, Roberto Grassi, dichiara: “Abbiamo intenzione di tessere da subito rapporti proficui con BPER a vantaggio della crescita delle nostre aziende e per continuare sulla strada dell’innovazione della finanza d’impresa che da tempo abbiamo deciso di percorrere come associazione datoriale a vantaggio del sistema produttivo. Consapevoli che è anche da qui che passa la costruzione di un’impresa moderna, competitiva, digitale, capace di stare sui mercati internazionali e all’altezza della sfida che impone la ricerca di una nuova sostenibilità. Auspichiamo che quella in atto nel sistema bancario sia un’evoluzione nella continuità. Nel passaggio da una banca all’altra l’impresa cliente ha infatti bisogno che il trasferimento sia incrementale e non il contrario. C’è bisogno di partnership, di collaborazione e di prossimità. C’è bisogno di costruire una più forte patrimonializzazione. C’è bisogno di rimettere in moto gli investimenti. La trasformazione manifatturiera del Paese e del nostro territorio ha necessità di trovare nel sistema bancario sponde solide e convinte con cui condividere percorsi, strumenti e obiettivi. La riduzione di offerta del credito dal punto di vista del numero degli operatori a seguito delle operazioni di fusione (in atto o annunciate), non deve tradursi in una limitazione dell’offerta anche a livello di affidamenti, come spesso è stato in passato. Ciò rappresenterebbe un rischio di freno alla crescita del made in Italy, già messo a dura prova dagli effetti economici della pandemia. Il fatto che la fusione tra Intesa Sanpaolo e UBI non si tradurrà, nella gran parte dei casi, proprio grazie al ruolo che andrà a ricoprire BPER sul territorio, in una sovrapposizione dei rapporti e delle esposizioni che molte delle imprese varesine hanno con le due banche è di buon auspicio”.

Il Presidente di BPER Banca, Pietro Ferrari, dichiara: “L’operazione che abbiamo intrapreso consente a BPER Banca di espandersi su territori per noi molto rilevanti e interessanti. La provincia di Varese rappresenta un’area fondamentale per noi, anche in virtù delle similitudini che legano questo territorio alla nostra zona d’origine: Modena e Varese sono infatti accomunate dall’influenza dei rispettivi grandi capoluoghi di regione, che ha garantito uno sviluppo significativo del settore manifatturiero nel corso degli anni. Proprio per questa rete che tiene fortemente unite le nostre provincie, siamo molto orgogliosi e soddisfatti di acquisire un cospicuo numero di filiali nella provincia di Varese, che auspichiamo possano diventare un punto di riferimento per la comunità e per l’imprenditoria locale. Siamo sicuri che non ci saranno difficoltà di dialogo, perché la storia di BPER è simile alla vostra”.

L’Amministratore Delegato di BPER Banca, Alessandro Vandelli, continua: “Entro fine febbraio 2021 saremo presenti nella provincia di Varese con circa 70 filiali. L’obiettivo di BPER Banca è preservare la rete di interlocutori che acquisiremo e valorizzare il personale che opera con professionalità sul territorio. La storia di BPER Banca è fortemente legata al mondo delle imprese e al loro sviluppo: per questo abbiamo deciso di essere presenti con una Direzione Regionale proprio a Varese, a dimostrazione della nostra volontà di costituire per loro un punto di riferimento. Un ruolo fondamentale sarà svolto dai nostri Centri Imprese, che metteranno a disposizione competenze specifiche e servizi qualificati”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127