Gavirate | 13 Dicembre 2020

A Gavirate il “Presepe del Ciclismo” nel ricordo di Gianni Rodari

Proposta da Ciclovarese, l’iniziativa vede un allestimento particolare per la Natività, con 70 miniature di ciclisti, nello spazio espositivo dell’Antichità Binda

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Si può ammirare a Gavirate il “Presepe del Ciclismo”: si tratta di una nuova iniziativa di Ciclovarese, l’associazione che – anche in quest’annata così difficile – non ha rinunciato a proporre eventi e progetti legati allo mondo delle due ruote.

La realizzazione è stata curata da Paolo e Lorenzo Altieri, della ditta Larghi Patrizia, con il supporto di Flavio Binda e la disponibilità di Luca Nicolini, Cesare Floreani e Valeria Papa: un team tutto gaviratese che ha voluto creare per la Natività un contesto singolare.

Il “Presepe del Ciclismo” è visibile presso lo spazio espositivo dell’Antichità Binda, nel centro della cittadina dei “Brutti e buoni”, in via Garibaldi, 9. Settanta sono le miniature dei ciclisti presenti, con numerosi componenti della bicicletta che rappresentano  l’unicità del Presepe.

Non manca nemmeno un ricordo dedicato a Gianni Rodari, nell’annata che segna il centenario della sua nascita: nella vetrina dello spazio si può quindi leggere la filastrocca “Il Gregario” che mette in evidenza e porta all’attenzione degli sportivi la figura di uno dei protagonisti più mitici delle competizioni ciclistiche, spesso poco celebrato. (Foto © Giordano Azzimonti)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127