Varese | 19 Novembre 2020

ASST Sette Laghi: dalla scorsa primavera 500 nuove assunzioni per fronteggiare l’emergenza

L'impegno dell'Azienda per arruolare nuovo personale è massimo e ha permesso di assumere dalla scorsa primavera 380 dipendenti e 128 tra cococo e liberi professionisti

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il personale sanitario in servizio sta compiendo uno sforzo enorme per consentire all’Azienda Sanitaria di far fronte all’emergenza, sostenendo turni di dodici ore e compensando l’assenza di molti colleghi colpiti dal Covid. Le nuove assunzioni che si sono formalizzate e si formalizzeranno rappresentano un grande aiuto per gli operatori.

36 infermieri, in gran parte neolaureati all’Università dell’Insubria, sono entrati nella graduatoria approvata ieri al termine della selezione per assunzione a tempo determinato; questi si aggiungono alla decina formalmente assunta nelle scorse due settimane, potendo così entrare in servizio nei reparti aziendali.

Contemporaneamente, grazie allo spirito di collaborazione tra Aziende, sono già stati richiesti altri 40 infermieri inseriti nella graduatoria a tempo indeterminato stilata dalla ASST Valle Olona.

Ieri si è conclusa anche l’approvazione della graduatoria a tempo determinato degli OSS: i primi cinque classificati sono già in fase di assunzione mentre per altri 57 questa era già stata deliberata negli scorsi giorni.

Dalla scorsa primavera più di 500 persone sono state assunte: di 380 dipendenti assunti, 51 sono medici, 200 professionisti sanitari e 80 gli OSS. Dei 128 cococo e liberi professionisti, 78 sono medici, alcuni sono specialisti in pensione, 43 sono infermieri e 7 sono tecnici di laboratorio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127