EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Laveno Mombello | 6 Novembre 2020

Laveno, movida di Halloween con petardi, alcol e senza mascherine: identificati sei minorenni

Un gruppo di giovani ha creato scompiglio in centro non rispettando le norme anti-Covid e rendendo così necessario l'intervento dei carabinieri

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Nella serata di sabato 31 ottobre, i carabinieri della stazione di Laveno Mombello sono dovuti intervenire per la movida che si è scatenata in maniera incontrollata nelle strade del centro cittadino complice la festa di Halloween.

Un gruppo di giovani per lo più minorenni, nonostante le restrizioni già in vigore con il precedente DPCM, si erano radunati – chi senza mascherina e chi senza rispettare il distanziamento sociale – per festeggiare la serata.

L’intervento dei militari dell’Arma si è reso necessario anche per l’eccessiva confusione segnalata dai residenti, soprattutto a causa dei petardi lanciati in piazza e per le diverse bottiglie di super alcolici abbandonate a terra. Al loro arrivo, tra le varie proteste e il fuggi fuggi generale dei ragazzi, i carabinieri sono comunque riusciti a identificarne 6, tutti minori.

Questi, nei giorni seguenti, sono stati poi convocati negli uffici della stazione dell’Arma di Laveno assieme ai loro genitori. Per ciascuno è stato elevato un verbale con contestazione alle violazioni previste per il mancato utilizzo della mascherina e per aver omesso le norme sul distanziamento sociale notificato al genitore che, per questo tipo di violazione, è chiamato a rispondere in solido per conto del figlio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127