EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cuveglio | 5 Novembre 2020

A Cuveglio “Battesimo civico” online per i diciottenni

30 giovani sabato parteciperanno alla cerimonia tramite app. Il sindaco Paglia: "Sarete attori delle vicende sociali e politiche del Comune e dell'Italia. Siate uniti"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

È previsto per sabato 7 novembre il “Battesimo civico” per i diciottenni di Cuveglio, la cerimonia che intende sottolineare in modo particolare l’ingresso nella società di tutti i ragazzi che stanno per raggiungere o hanno appena raggiunto la maggiore età: “Punto di partenza fondamentale nella vita di cittadino e momento essenziale per la nostra comunità”, come lo definisce il sindaco Francesco Paglia.

Quest’anno l’invito è rivolto perciò alle ragazze e ai ragazzi nati nel 2002, ma a causa della pandemia e delle restrizioni che stanno per entrare in vigore, la cerimonia non si potrà svolgere in presenza: per questo, i giovani cuvegliesi potranno collegarsi all’app MyCity del Comune per ricevere online un saluto di benvenuto da parte dei rappresentanti dell’amministrazione del paese.

Prossimamente, quando sarà possibile, ai ragazzi verranno poi consegnati sia il tricolore, “simbolo dell’unità nazionale”, sia la copia della Costituzione, “sicura traccia e strada maestra della democrazia”.

Paglia ha voluto indirizzare un messaggio ai trenta neo diciottenni che riportiamo di seguito integralmente.

Carissimi diciottenni, la cerimonia del Battesimo Civico, vista la situazione creata dalla pandemia in corso, si svolgerà in forma ridotta. Avrei voluto incontravi tutti e conoscervi personalmente, ma le attuali normative non lo permettono.

Invio quindi, via web, questo breve saluto a Luca, Simone, Mhaire, Aurora, Valentina, Nicolas, Luca, Alice, Martina, Dylan, Noemi, Maresa, Federico, Ruben, Badr, Manuel, Gabriele, Emanuela, Francesco, Manuel, Mattia, Andrea, Lisa, Anna, Beatrice, Giorgio, Fabio, Alyssa, Federico e Martina.

Entrate oggi nella società civile, da oggi sarete attori delle vicende sociali e politiche del nostro Comune, della nostra Valle, dell’Italia.

È sicuramente importante conoscere il funzionamento della macchina pubblica nelle sue varie e complesse declinazioni amministrative e politiche: Comune, Comunità Montana, Provincia, Regione, Stato e di tutti gli Enti collaterali che ne sono a corollario e sostegno.

Non è certo questo il momento per affrontare le problematiche che si riferiscono alle funzioni e alle relazioni tra enti pubblici. Avrete tempo e modo di approfondire tutti questi snodi all’interno di un impegno che vi auguro di tutto cuore.

Vi consegniamo oggi simbolicamente, ma appena possibile lo faremo di persona, ciò che riteniamo il cuore della nostra Italia, cuore al quale tanti giovani, come voi, in passato, hanno sacrificato la vita riconoscendo in esso un ideale irrinunciabile. La nostra bandiera, il Tricolore, simbolo sintetico dell’unità degli italiani, unità che oggi è tanto necessaria e la nostra Costituzione, traccia sicura voluta dai Padri Fondatori della Repubblica come strada maestra della Democrazia.

Un’ultima riflessione.

Stiamo vivendo un momento molto difficile, ciò che sino a ieri consideravamo un dato scontato inalienabile, quasi un diritto come la salute, il lavoro, la possibilità di viaggiare, oggi è messo in discussione. Oggi ci sono chieste grandi rinunce, le nostre certezze vacillano e così  a volte, la paura ci assale. Siate tra voi uniti, guardate avanti, non lasciatevi fermare né dagli insuccessi né dalle difficoltà, tutto concorre a formarvi uomini e donne forti, costruttori del vostro futuro e della società in cui vivete.

Tutti siete stati voluti così come siete, con pregi e difetti, siete un valore inestimabile per tutti noi, guardatevi, accettatevi e lavorate per la comunità con questa consapevolezza. Vi auguriamo che questa coscienza, che è l’unico motore positivo e propositivo dell’umano, vi accompagni per tutta la vita.

In attesa di incontrarvi appena possibile, vi invio a nome di tutta l’Amministrazione  Comunale più cari saluti. A presto

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127