Lavena Ponte Tresa | 1 Novembre 2020

Un nuovo polo sanitario a Lavena Ponte Tresa, investimento da un milione di euro

I lavori, iniziati in questi giorni, si protrarranno fino alla prossima estate. Il sindaco Massimo Mastromarino: "La pandemia ci ha convinto che era la scelta giusta"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

L’emergenza sanitaria che sta colpendo tutta Italia, compresa la provincia di Varese, sta dimostrando quanto sia importante avere oggi un presidio territoriale, che possa ospitare sia i medici di famiglia che servizi ambulatoriali specialistici per la nostra comunità.

Una visione che, guardandosi attorno e vedendo come è gestita tutta la situazione legata non solo ai casi positivi, ma anche ai tamponi, trova riscontro nelle esigenze della popolazione, ma l’amministrazione di Lavena Ponte Tresa, guidata dal sindaco Massimo Mastromarino, aveva messo a punto questa promessa durante la campagna elettorale del 2016.

E così, qualche giorno fa sono iniziati i lavori per la ristrutturazione dello stabile di via argine Dovrana. Un impegno finanziario complessivo di circa 961mila euro, di cui 611mila da fondi propri di Bilancio del Comune e 350mila euro stanziati da Regione Lombardia per la ripresa economica, con l’obiettivo di dare risposte concrete per la salute dei cittadino. Un intervento edilizio complesso, che durerà fino alla fine dell’estate prossima, ma significativo anche dal punto di vista architettonico.

“L’idea – commenta il primo cittadino Mastromarino – è dedicare metà spazio ai medici di base, in modo che possano fare medicina di gruppo e fornire un servizio continuativo e qualificato ai nostri cittadini, mentre nell’altra parte cercheremo con ATS Insubria e con altre strutture convenzionate di realizzare ambulatori necessari di medicina specialista. La nostra scelta era già nel programma di mandato, ma proprio la pandemia ci ha convinto che era la decisione giusta. Si tratta di una risposta ai bisogno del territorio. Sono convinto che la medicina territoriale possa aiutare la comunità a risolvere questo tipo di problemi. Noi siamo soddisfatti di questi investimenti”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127