EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Castelveccana | 31 Ottobre 2020

Covid: a Castelveccana 15 positivi, a Grantola 9 e a Maccagno 8. A Brezzo 8 in quarantena

Il sindaco Luciano Pezza: "Tutte le tre classi della scuola primaria hanno ripreso le lezioni in presenza dopo aver trascorso il periodo di quarantena fiduciaria"

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Insieme a Lavena Ponte Tresa, Luino e Induno Olona, anche altri paesi dell’alto Varesotto registrano un considerevole aumento dei casi di Covid-19. Tra questi troviamo Castelveccana, con l’annuncio del sindaco Luciano Pezza, e Brezzo di Bedero, dopo la comunicazione del sindaco Mariagrazia Campagnani.

“Pur nel difficile periodo di emergenza sanitaria che stiamo vivendo – esordisce il sindaco Pezza -, oggi mi sento di condividere con voi una buona notizia: tutte le tre classi della scuola primaria hanno ripreso le lezioni in presenza dopo aver trascorso il periodo di quarantena fiduciaria. Naturalmente ciò non deve farci abbassare la guardia anche in considerazione della situazione sanitaria generale. Al momento, infatti, si rileva un aumento dei casi positivi sul nostro territorio, cosi come risultanti dal portale ATS Insubria, dai dieci di ieri ai quindici in data odierna (ieri, ndr)”.

A tale numero vanno inoltre considerati coloro che sono stati posti in quarantena fiduciaria in quanto ritenuti ‘contatti stretti’ – prosegue Pezza -. Siamo naturalmente vicini alle famiglie coinvolte, alle quali esprimiamo la massima vicinanza e solidarietà, ricordando che il Comune di Castelveccana, tramite il proprio personale volontario di Protezione Civile, prosegue nella sua attività di supporto e aiuto alle famiglie poste in quarantena, in particolare per la consegna di medicinali, di generi alimentari ed altri beni di prima necessità”.

Il servizio di Protezione Civile è contattabile al numero telefonico di emergenza 3389400557 al quale risponde il Responsabile Operativo Comunale, Lorenzo Canazza. Da apprezzare anche le iniziative private tra le quali ricordiamo il servizio di consegna a domicilio di generi alimentari effettuato da Carrefour Express di Castelveccana con prenotazioni al numero 3938794039 ed eventuali altre iniziative da parte di cittadini, per le quali si raccomanda la stretta osservanza delle misure preventive sanitarie vigenti. Nell’imminenza del prossimo fine settimana confidiamo nella piena collaborazione da parte di tutta la cittadinanza per il rispetto delle restrizioni previste dai Decreti e dalle Ordinanze i cui contenuti sono ormai ampiamente diffusi”, conclude Pezza.

Brezzo di Bedero. “Purtroppo anche nel nostro Comune sono stati certificati casi di Covid 19 – spiega Mariagrazia Campagnani -. A differenza dei mesi passati, in poco più di una settimana 8 concittadini sono in quarantena domiciliare. Si ripetono le solite raccomandazioni tenere le distanze e mantenere la mascherina all’aperto ed al chiuso in caso di contatto con altre persone ed evitare frequentazioni non necessarie. Nessuno di noi è al di sopra del contagio per cui si raccomanda responsabilità nei confronti di noi stessi ma soprattutto nei confronti degli altri”.

“Siamo chiamati ad un grande compito quello di fermare la circolazione del virus con atteggiamenti responsabili – continua la prima cittadina -. Mi rivolgo a tutti ma specialmente ai giovani, che si mantengono indifferenti a queste prescrizioni come se loro fossero al di sopra di ogni ordine e dovere. Purtroppo girano per il Comune e si riuniscono senza osservare le prescrizioni, in totale indifferenza delle loro responsabilità nella circolazione del virus, virus che possono portare all’interno delle loro famiglie diffondendolo fra di loro. Il Comune è a disposizione di chiunque voglia avere informazioni aggiornate ed è a disposizione dei contagiati aiutandoli a far fronte alle loro esigenze ricordando a tutti che siamo parte di una Comunità”.

Maccagno con Pino e Veddasca. “Nella serata di ieri ho ricevuto dalle Autorità competenti la notizia che le persone residenti a
Maccagno con Pino e Veddasca e attualmente positive al Covid-19, sono salite a otto, mentre altre tre risultano in quarantena fiduciaria”, commenta il sindaco Fabio Passera.

Le raccomandazioni sono sempre le stesse, magari con l’invito a un’attenzione costante anche in famiglia con persone non conviventi, e con la preghiera di evitare affollamenti in questi giorni di visita ai Cimiteri. Uscire di casa il meno possibile e solo per motivi davvero importanti, usare sempre la mascherina, evitare ogni tipo di assembramento, lavarsi spesso le mani: queste sono le raccomandazioni da non dimenticare mai. Dobbiamo davvero fare squadra tutti assieme ed evitare comportamenti irresponsabili, a partire da appuntamenti quali l’odierno Halloween, che sono assolutamente da evitare”, conclude il primo cittadino.

Grantola. “Purtroppo devo comunicarvi che anche nella serata di ieri ho ricevuto dalle autorità competenti la notizia di altre due persone residenti a Grantola risultate positive al Covid-19. Le persone contagiate salgono così a nove. Inoltre abbiamo altre due persone in quarantena fiduciaria”, commenta il primo cittadino Adriano Boscardin.

“Anche in questo caso, come sempre, per evidenti motivi di privacy non saranno rese note le loro generalità. Le autorità sanitarie provvedono a contattare gli interessati per effettuare il tracciamento delle persone con cui hanno avuto contatto – spiega ancora il sindaco -. Come sempre il pensiero e la mia vicinanza vanno a chi è stato colpito della malattia, a cui auguro una pronta e totale guarigione”.

“A tutte le persone malate e alle loro famiglie è assicurata l’assistenza del Centro Operativo Comunale. Continuo a ripetere le raccomandazioni: cercate di uscire di casa il meno possibile e solo per motivi davvero importanti, usate sempre la mascherina, evitate ogni tipo di assembramento, lavatevi spesso le mani. Questo momento difficile lo supereremo solo con comportamenti responsabili da parte di tutti”, conclude.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127