EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Grantola | 1 Settembre 2020

Grantola, al Cinema Mignon continuano le proiezioni di “Volevo Nascondermi”

La pellicola di Giorgio Diritti, ispirata alla vita dell'artista Antonio Ligabue, interpretato da Elio Germani, resta in sala fino al 9 settembre. Ecco i nuovi orari

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Si rinnova per altri cinque giorni a partire da domani, mercoledì 2 settembre, l’appuntamento al Cinema Mignon di Grantola con “Volevo Nascondermi“, il biopic diretto da Giorgio Diritti dedicato alla vita del pittore Antonio Ligabue.

La pellicola rinviata a fine febbraio, causa Covid, ha esordito il 19 agosto ma negli ultimi sette giorni le presenze in sala hanno confermato il suo primato al botteghino, con oltre 25mila spettatori che hanno di fatto premiato ulteriormente l’interpretazione magistrale di Elio Germano, nei panni del protagonista, già riconosciuta come tale dall’Orso d’argento per il miglior attore all’ultimo Festival di Berlino.

L’infanzia difficile, la povertà, l’emarginazione, un incontro speciale e l’esplosione del genio: questi i tratti salienti di una storia che sancisce nel migliore dei modi il tanto atteso ritorno in sala (per di più con un’opera diretta da un regista nostrano) dopo il lungo digiuno imposto dalla pandemia.

Trama (da cinematografo.it). Toni, figlio di una emigrante italiana, respinto in Italia dalla Svizzera dove ha trascorso un’infanzia e un’adolescenza difficili, vive per anni in una capanna sul fiume senza mai cedere alla solitudine, al freddo e alla fame. L’incontro con lo scultore Renato Marino Mazzacurati è l’occasione per riavvicinarsi alla pittura, è l’inizio di un riscatto in cui sente che l’arte è l’unico tramite per costruire la sua identità, la vera possibilità di farsi riconoscere e amare dal mondo. “El Tudesc”, come lo chiama la gente è un uomo solo, rachitico, brutto, sovente deriso e umiliato. Diventerà il pittore immaginifico che dipinge il suo mondo fantastico di tigri, gorilla e giaguari stando sulle sponde del Po. Quella di Ligabue è una “favola” in cui emerge la ricchezza della diversità e le sue opere si rivelano nel tempo un dono per l’intera collettività.

Per tutti gli aggiornamenti sul Cinema Mignon di Grantola, visitare la pagina Facebook o telefonare al numero 0332 579920. Di seguito i dettagli sulle nuove proiezioni: domani (ore 21.15); giovedì 3 (ore 21.15); venerdì 4 (ore 21.15); sabato 5 (ore 21.15); domenica 6 (ore 16 – 18 – 21.15).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127