EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 17 Agosto 2020

Luino, nuova gestione valdostana per l’ex “Gin Tonic”

L'asta indetta alla fine di giugno, dopo una prima procedura andata deserta, è stata vinta da una cooperativa di Aosta. Di 13mila euro il canone annuale per l'affitto

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il primo bando per l’assegnazione dell’ex “Gin Tonic” di Luino era andato deserto, lo scorso mese di giugno, ma oggi a due mesi di distanza e dopo l’avvio di una seconda procedura da parte degli uffici di palazzo Serbelloni, il locale situato sul lungolago “Carlo Zona” ha finalmente un gestore designato.

Si tratta della cooperativa Artemide di Saint Vincent (Aosta), che a fine giugno aveva avanzato la sua offerta, insieme ad un secondo proponente poi escluso dall’asta per la mancata osservazione di alcuni termini.

L’importo del contratto d’affitto stipulato è di 13mila euro all’anno, per una durata complessiva di sei anni, rinnovabili.

Per l’ex “Gin Tonic”, dotato di veranda esterna e terrazzino rialzato, il Comune di Luino – proprio a seguito dell’apertura della seconda finestra di offerte per la gestione – aveva ordinato alcuni interventi di manutenzione sui locali interni dello stabile. Che ora si spera possa tornare in tempi brevi a riaccogliere la clientela.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127