Canton Ticino | 13 Agosto 2020

Sfreccia a 160 km/h in Ticino, denunciato 54enne

L'uomo, un cittadino elvetico, guidava sulla A2 al doppio della velocità consentita. Dopo averlo denunciato, la Polizia cantonale gli ha ritirato la patente

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Lo scorso lunedì 10 agosto, nell’ambito di un controllo della velocità effettuato dalla Polizia cantonale sull’autostrada A2, nel territorio di Quinto, è stato intercettato un 54enne svizzero.

Costui, domiciliato nel Locarnese, viaggiava in direzione sud a una velocità di 160 chilometri orari dove il limite è di 80.

Per questo motivo l’uomo è stato denunciato al Ministero Pubblico del Canton Ticino quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale.

In seguito al provvedimento, al 54enne è stata ritirata anche la patente di guida.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127