Italia | 30 Luglio 2020

Lo sport ormai passa anche dal web e dallo streaming: l’esempio di DAZN

Oggi vedere un evento sportivo in diretta è addirittura più semplice grazie all’avvento dello streaming via web. Qui trovate tutte le informazioni utili

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Seguire un evento sportivo in prima linea, che sia in uno stadio o ai lati di un tracciato, è sempre un’emozione impagabile. La tecnologia ha gradualmente aiutato nella fruizione di match e corse qualora non ci si potesse recare fisicamente sul posto, prima con la radio e poi con la televisione via cavo o satellite. Oggi vedere un evento sportivo in diretta è addirittura più semplice grazie all’avvento dello streaming via web, come dimostra l’esempio di DAZN.

DAZN, lo streaming alla conquista degli sport

DAZN è il primo servizio internazionale di streaming live e on demand interamente dedicato allo sport e ha chiuso nello scorso periodo estivo il suo primo anno di attività in Italia con numeri positivi. Complessivamente, gli utenti DAZN italiani hanno visto nel corso della prima stagione oltre 81 milioni di ore di contenuti, corrispondenti a più di 9200 anni di streaming. Chiaramente, il 91% di queste ore è costituito dagli eventi in diretta. Per quanto riguarda i dispositivi utilizzati per lo streaming, il 63% delle ore è stato visionato tramite Smart Tv, console o Set-Top Box, il 22% da smartphone e tablet e il restante 15% da browser sul pc.

A livello territoriale, DAZN è utilizzato principalmente nelle metropoli come Milano, Roma, Napoli e Torino, ma un gran numero di utenti si registra anche in città più piccole come Brescia, Verona, Palermo e Bari. Lo sport più visto è il calcio, seguito da football americano, MMA, boxe e rugby, mentre le prime cinque competizioni più seguite sono Serie A, Serie B, Liga, NFL e Ligue1.

Nel corso del 2020 DAZN sta espandendo la sua presenza in oltre 200 paesi, cercando soprattutto l’egemonia nella trasmissione di eventi live di boxe. Al di là di questo servizio, in ogni caso, esistono anche altre piattaforme per seguire lo sport via internet, come Sky Go o Now Tv.

Come guardare lo sport in streaming

Ma come usufruire al meglio di un servizio in streaming? Prima di tutto, è necessaria una buona connessione per rendere ottimale il risultato finale: si può trovare un’offerta internet illimitato, come quella di Linkem per esempio. Una volta individuati l’operatore e l’offerta adatta, è consigliabile dedicare alla partita tutta la propria banda, in modo da avere la migliore qualità possibile.

Se la qualità dello streaming ancora non soddisfa, forse è il caso di controllare quanti dispositivi sono collegati a internet nello stesso momento: se ce ne sono troppi o se qualche altro computer o tablet sta sfruttando la rete per vedere contenuti in streaming la qualità potrebbe risentirne. In alternativa, si può anche provare ad abbassare la risoluzione del video, in modo da alleggerire il carico sostenuto dalla rete.

Per migliorare ulteriormente la qualità del servizio occorre aspettare qualche secondo: DAZN, ad esempio, spesso offre per alcuni istanti immagini più sgranate, per poi trovare la qualità migliore e proporre al top le partite e lo sport che si desidera vedere in tv o sui dispositivi mobile.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127