Luino | 18 Luglio 2020

Un altro blitz antidroga dei carabinieri a Voldomino

L'operazione è avvenuta ieri all'alba, ma i militari dell'Arma non hanno trovato sostanze stupefacenti all'interno delle abitazioni perquisite. Proseguono le indagini

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un blitz è stato compiuto ieri mattina all’alba dai carabinieri di Luino, insieme al Nucleo cinofilo di Casatenovo (Lecco), ancora una volta nella frazione di Voldomino, in via Gorizia.

Nel mirino nei militari dell’Arma vi erano alcuni spacciatori e assuntori di sostanze stupefacenti, riconducibili agli ultimi episodi avvenuti in questi mesi nel paese lacustre, dove è stata disarticolata una rete di spaccio, soprattutto con l’arresto di un 29enne luinese a Malpensa, che era ricercato da settimane, e dove a maggio è avvenuto il maxi sequestro di 4,5 kg di marijuana.

All’interno delle abitazioni perquisite, però, non sono state trovate sostanze, ma sono state identificate alcune persone già note alle forze dell’ordine. L’intervento dei carabinieri non è passato inosservato, e ha attirato l’attenzione degli abitanti della popolosa frazione.

Proseguono senza sosta le indagini e le operazioni contro lo spaccio di droga sul territorio, anche a fronte dell’attività investigativa di questi anni nei boschi dell’alto Varesotto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127