EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Italia | 13 Luglio 2020

Smartphone, lo abbiamo sempre con noi: oggi serve anche per giocare

Questi devices scandiscono ormai la nostra quotidianità e sono molto importanti per rispondere a qualsiasi esigenza degli utenti. Ecco come

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Oramai lo smartphone fa parte delle nostre vite, al punto da rappresentare un elemento fisso della quotidianità di tutti noi. Non importa l’età, perché i cellulari di ultima generazione vanno incontro a qualsiasi esigenza.

C’è ad esempio chi lo usa per lavoro, magari per scattare foto e girare video professionali, editandoli direttamente sul telefonino. Poi c’è chi ne fa un uso massiccio per navigare in rete, per chattare, per fare shopping online e molto altro ancora. Naturalmente non si possono escludere dalla lista gli appassionati di gaming, che nel mobile oggi trovano un alleato davvero prezioso. Vediamo quindi di studiare i dati sull’utilizzo che gli italiani fanno dello smartphone.

Smartphone: come lo usano gli italiani?

La navigazione su Internet è uno dei capisaldi dell’utilizzo del cellulare da parte degli italiani. Stando alle ultime ricerche del settore, il 90% dei possessori di un telefonino di ultima generazione lo sfrutta appunto navigare sul web. Lo studio dell’Istat spiega poi che, a seconda delle varie fasce d’età, certi individui preferiscono ancora oggi un uso combinato di smartphone e computer, in base alle varie esigenze del momento.

Ma è comunque chiaro che sono in pochissimi coloro che rinunciano al telefonino, specialmente per il fatto che ci si può fare quasi di tutto, e ovunque, per via delle connessioni mobile.

Quali sono le attività più diffuse svolte da cellulare su Internet? L’80% degli utilizzatori sfrutta questi device per chattare, grazie alle app di messaggistica istantanea come WhatsApp e Messenger. Il 64% degli utenti utilizza gli smartphone anche per le videochiamate, e si trovano altre attività interessanti come lo streaming audio e video, e l’accesso al proprio conto corrente (home banking).

Oggi gli italiani giocano grazie al cellulare

Il mercato del mobile gaming è uno di quelli che gode di maggiore salute, tanto che più del 50% dei ricavi del settore videogame proviene dalle app e dalle piattaforme online di gioco. Ci sono infatti dei portali come LeoVegas.it che permettono di giocare a blackjack ad esempio, e che offrono la possibilità di scaricare anche l’applicazione proprietaria per smartphone. Naturalmente gli esempi sono tantissimi, e la lista include soprattutto i giochi di ruolo, come nel caso di un grande classico come Final Fantasy.

E siccome si parla di mobile gaming, bisogna per forza citare le app dei giochi FPS (first person shooter) più famosi, come ad esempio Call of Duty Mobile. Già da qualche tempo, però, c’è un altro protagonista che sta spopolando nel settore del mobile gaming. Stavolta si fa riferimento alla realtà virtuale e alla realtà aumentata, e qui esempi come Pokémon Go appaiono quasi scontati. Infine, occhio agli hardware in grado di trasformare gli smartphone in vere e proprie console portatili, aggiungendo i comandi tipici dei joypad.

Sebbene il settore degli smartphone sia in pieno boom, in realtà ci troviamo solamente agli inizi di questa rivoluzione. Una rivoluzione che ogni anno colleziona numeri da record, e che in futuro potrebbe cambiare ulteriormente le nostre abitudini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127