Cuveglio | 17 Giugno 2020

Cuveglio, “Il rimpasto di giunta non cambia i nostri obiettivi. Lavori già ripresi”

Il sindaco Paglia fa il punto dopo la nomina ad assessore di Luisa Gargiulo: "Fiducia ai giovani e deleghe confermate. Il confronto resta fondamentale"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Le dimissioni dell’assessore al Tempo libero e al Turismo del Comune di Cuveglio, Raffaella Mattana, hanno obbligato l’amministrazione guidata dal sindaco Francesco Paglia ad un’accelerazione e a quello che a livello procedurale viene definito “rimpasto di giunta“.

Dietro i tecnicismi c’è però la fiducia riposta senza indugi in Luisa Gargiulo, che ha rilevato le deleghe dell’ex assessore, e in Luna Belotti, da prima dei non eletti di “Prospettiva Popolare”, entrata in maggioranza la scorsa estate dopo l’addio di Antonella Valentini, a capogruppo e referente degli Affari generali. “Due giovani promettenti – commenta Paglia – per le quali pensavamo di avere a disposizione più tempo da dedicare ai rispettivi percorsi di crescita, ma dopo un confronto con la prefettura siamo giunti a questo nuovo quadro, che resterà tale fino alla fine della legislatura“.

Tre gli assessori confermati (Bonvicini, Furigo e Minorini), a cui si aggiunge come detto l’ingresso di Gargiulo che ha portato al passo indietro di Adolfo Fidanza, passato al ruolo di consigliere ma con la conferma delle materie assegnate, Sport e Polizia locale.

Dopo la deviazione obbligata, l’attività dell’ente riparte dal bilancio, con il consuntivo 2019 approvato la scorsa settimana e con la stanziamento di 700mila euro in lavori pubblici. “Tra le priorità del 2020 ci sono sicuramente le fragilità idrogeologiche, il versante delle infrastrutture, quello della viabilità primaria e secondaria – spiega ancora Paglia -. Siamo al lavoro su progetti di riqualifica che riguarderanno diverse aree e per i quali possiamo contare sul coinvolgimento di professionisti locali e cittadini. Nei mesi scorsi, inoltre, abbiamo investito sull’impiantistica e sulle procedure di revisione, intervenendo sulla fognatura di Vergobbio, apportando modifiche all’acquedotto e provvedendo ad alcune opere di manutenzione straordinaria”.

Il rimpasto non ha intaccato la filosofia del confronto che il primo cittadino, nonostante gli avvicendamenti interni alla giunta, continua a difendere: “Tutto prosegue in modo tale che ogni figura riesca a mantenere la sua centralità – sottolinea in conclusione il sindaco di Cuveglio – fatta di deleghe, che rimangono invariate, e di responsabilità, sia nuove che consolidate. Un discorso che parte dai nostri assessori e che raggiunge tutti i consiglieri, minoranza compresa. Il coinvolgimento non è mai venuto meno e per noi rimane di fondamentale importanza, anche in vista di novità rilevanti che riguarderanno il tema del co-working e quello dei giovani“.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127