Cittiglio | 25 Maggio 2020

Cittiglio, torna l’allarme furti e i residenti chiedono le ronde

Una decina gli episodi segnalati nelle ultime due settimane, con colpi andati a segno o solo tentati. Ok dall'amministrazione per i vigilantes, ma con regole precise

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

I primi segnali risalgono a due settimana fa e oggi, dopo diversi casi, i residenti di Cittiglio ne hanno la certezza: i ladri specializzati in furti presso le abitazioni sono tornati ad interessarsi al paese dell’alto Varesotto.

Una decina in tutto gli episodi, come si apprende oggi dalle pagine de La Prealpina, dove il sindaco di Cittiglio Fabrizio Anzani fa la conta dei danni prodotti dalle “visite indesiderate”. I colpi andati a segno hanno riguardato denaro in contante e gioielli ma si contano anche i tentativi fortunatamente non andati a buon fine, così come le segnalazioni di individui sospetti che si sono aggirai tra le vie del paese.

Tutti fattori che all’interno della comunità hanno suscitato un desiderio comune, quello di istituire delle ronde. Richiesta che l’amministrazione è pronta ad accogliere, a patto che l’attività dei vigilantes sia disciplinata da regole e precise modalità operative, da stabilire in coordinamento con le forze dell’ordine e con la prefettura.

Come già sperimentato altrove sul territorio, anche a Cittiglio la tecnologia verrà incontro alle esigenze delle squadre di volontari, che per allertare gli abitanti del paese, la polizia e i carabinieri, ma anche per organizzare turni e tracciare aree di interesse, ricorreranno alla creazione di appositi gruppi whatsapp e telegram, convertendo le chat online in ulteriori strumenti per aumentare il senso di sicurezza di ognuno.

(Foto di copertina tratta dal sito www.nonsprecare.it)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127