EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 8 Maggio 2020

Ciclismo, il Gran Premio Città di Lugano rimandato al 2021

Anche la 74° edizione della corsa sulle sponde del Ceresio costretta a rimandare il suo svolgimento. "Prioritaria la tutela di corridori, team, staff e pubblico"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il Velo Club Lugano e Axion SWISS Bank, Istituto appartenente al Gruppo BancaStato, hanno comunicato che il 74° Axion SWISS Bank Gran Premio Città di Lugano, previsto per il 28 giugno 2020, non verrà disputato.

Alla base della decisione dello spostamento al prossimo anno vi è, in primo luogo, l’attuale contesto socio-sanitario che non permette di pianificare con serenità e coscienza sociale una potenziale edizione 2020 in una data successiva. Entrambi i partner ritengono che la tutela dei corridori, dei membri dei team, dello staff organizzativo e del pubblico sia prioritaria e questo, indipendentemente dalla decisione presa il 15 aprile dall’Unione Ciclistica Internazionale di sospendere tutte le corse in calendario fino all’inizio del mese di luglio.

Inoltre, la decisione del Consiglio Federale del 29 aprile scorso di vietare tutte le manifestazioni con più di 1000 partecipanti almeno fino alla fine del mese di agosto impedirebbe in ogni caso l’organizzazione di un’edizione nel corso del 2020.

Il Velo Club Lugano e Axion SWISS Bank rinnovano il loro impegno congiunto per il ritorno della corsa nella prossima stagione e danno fin da subito appuntamento al 2021 a tutti gli appassionati per ritornare a vivere il grande ciclismo in riva al Ceresio. Ringraziano altresì tutti gli enti pubblici e privati e le persone che sin qui hanno sostenuto l’organizzazione della manifestazione.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127