EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Grantola | 5 Aprile 2020

Grantola, al via la raccolta porta a porta di beni di prima necessità

Domenica 5 aprile sarà possibile lasciare fuori casa cibi a lunga conservazione e prodotti di igiene per casa e persona, che verranno distribuiti ai più bisognosi

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Proseguono sul territorio dell’alto Varesotto le iniziative di solidarietà per affrontare l’emergenza sanitaria ed economica causata dall’epidemia di Coronavirus. Un nuovo appuntamento era fissato per oggi, domenica 5 aprile a Grantola, quando è partita una raccolta di generi alimentari a lunga conservazione e prodotti di igiene per la casa e per la persona.

Per partecipare, ed aiutare così i concittadini più in difficoltà, gli abitanti del paese in questi giorni possono depositare fuori dal proprio cancello di casa alcuni beni tra latte a lunga conservazione, pasta, olio, aceto, passate di pomodoro, scatole di tonno, carne o legumi, detersivi per la cura della casa, detergenti per la cura della persona. Non sono invece ritirati denaro, attrezzature per la cura della casa, frutta, cibo fresco e a breve scadenza e medicinali.

Durante la benedizione del parroco, passato per le vie del paese oggi, “Domenica delle Palme”, con i Carabinieri della stazione di Marchirolo, la Pro Loco, la Protezione Civile del paese e gli Alpini di Grantola, gli incaricati hanno provveduto al ritiro. Le famiglie di Grantola bisognose di aiuto dovranno contattare il Comune al numero 348 4031286, o la Parrocchia al numero 0332 575147, e saranno messe in contatto con la Caritas parrocchiale incaricata di organizzare la distribuzione.

“Una bellissima iniziativa – commenta il sindaco Adriano Boscardin -. Anzitutto ringrazio non solo tutte le persone che ci hanno portato e che stanno donando tantissime cose, apprezzando il nostro lavoro porta a porta, ma anche i volontari della Protezione civile, della Pro Loco, della banda musicale e degli Alpini per la loro collaborazione. Un sentito grazie va anche ai carabinieri della Stazione di Marchirolo e al comandante maresciallo Filippo Pellegrino: lui e i suoi uomini hanno donato uova di Pasqua per i bambini e generi alimentari di ogni tipo per la popolazione. Gli anziani sono entusiasti e commossi per la benedizione di don Christian in occasione della Domenica delle Palme. Il nostro lavoro proseguirà anche nei prossimi giorni”.

Da mercoledì 8 aprile, con cadenza settimanale dalle 8 alle 12 e dalle 15.30 alle 18, presso la farmacia del paese sarà presente un incaricato che raccoglierà ancora generi alimentari a lunga conservazione e prodotti di igiene per la casa e per la persona. Sarà possibile contribuire anche presso il Panificio Zanin, l’azienda agricola Gugole e la farmacia stessa.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127