Varese | 13 Marzo 2020

Asst dei Sette Laghi: “Noi ci siamo. Perché sappiamo che anche voi ci siete!”

L'azienda ringrazia i cittadini per il supporto dimostrato in questa emergenza, intanto chiude l'URP che però resta a disposizione via mail o telefono

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’emergenza Coronavirus in Lombardia continua, e prosegue anche il lavoro di tutto il personale sanitario e delle strutture dell’ASST dei Sette Laghi, per prendersi cura dei contagiati e di tutti gli altri pazienti con altre patologie critiche.

L’azienda sanitaria comunica che da oggi, l’Ufficio Relazioni con il Pubblico chiude all’accesso diretto dei cittadini. Continuerà però ad essere al servizio di chi ha bisogno di informazioni e chiarimenti all’indirizzo mail urp@asst-settelaghi.it e al numero telefonico 0332 278 539, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 15. Confermato anche l’accesso telefonico anche per l’URP di Tradate: lunedì, mercoledì e venerdì al numero 0331 817 446, dalle 9 alle 13.

Un piccolo gesto dell’ASST per dire che resta presente per i suoi cittadini, nonostante le difficoltà e nel pieno rispetto delle regole, insieme a un messaggio di ringraziamento a tutti gli abitanti del territorio, che negli ultimi giorni hanno mostrato segni di grande gratitudine per tutti coloro che ogni giorno lavorano per combattere contro il Coronavirus.

Di seguito il messaggio completo di ASST dei Sette Laghi, con anche le indicazioni per procedere alle donazioni dirette per sostenere le attività della struttura in questo momento di straordinaria emergenza.

La nostra ASST è impegnata a combattere contro questa nuova infezione. Lo è fin dall’inizio, quando ha accolto i pazienti covid-positivi provenienti dalle zone più colpite della Lombardia che ci sono stati affidati.

Al contempo, la nostra ASST si sta prendendo cura di tutti i pazienti che hanno altre esigenze di salute urgenti o comunque non differibili. E anche in questo caso, non si tratta solo dei pazienti del nostro territorio: siamo stati riconosciuti, infatti, come Hub, cioè come centro di riferimento regionale, per la neurochirurgia, per la cardiologia interventistica e per la gestione dei traumi maggiori.

Non un sfida, quindi, ma tante. Un compito arduo, che, proprio per questo, ci è stato affidato. Perché noi ce la possiamo fare. E ce la stiamo facendo, grazie innanzitutto ai nostri medici, infermieri, OSS, tecnici, e grazie anche a tutti coloro che, dietro le quinte, fanno funzionare questa gigantesca, straordinaria macchina.

Sono novecento anni che offriamo cura e assistenza a chi ne ha bisogno e non ci fermeremo certo ora. Perché, come sempre in questi novecento anni, sappiamo di non essere soli. Grazie per avercelo ricordato in questi giorni difficili: ci avete rivolto parole e gesti di apprezzamento che – dobbiamo ammetterlo – ci hanno commosso. In tanti, poi, ci avete chiesto come sostenerci. Ecco qui sotto come fare.

Restate con noi: tutto questo ci ha dato la carica e ora siamo ancora più determinati a continuare a dare il massimo. Noi ci siamo. E ce la faremo.  Perché sappiamo che voi siete con noi!

Chi vuole sostenerci, anche con un piccolo contributo, in questa situazione di emergenza, può aiutarci facendo un bonifico intestato a:

ASST Sette Laghi
Iban IT75 O030 6910 8101 0000 0046 111
Bic BCITITMMXXX (se richiesto)
Nella causale va indicata la dicitura “Donazione Covid-19”

Grazie per l’aiuto!

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127