Porto Ceresio | 17 Febbraio 2020

“GialloCeresio”, al via la seconda edizione: svelate tutte le novità

Torna il concorso che valorizza le atmosfere lacustri per gialli, noir, thriller, polizieschi. Consegna entro il 10 maggio, premiazione domenica 13 settembre

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Dopo il grande successo della prima edizione, con oltre 200 opere in gara tra edite e inedite e racconti giunti da tutta Italia ma anche da Svizzera e Francia, torna con tante novità “GialloCeresio”, concorso letterario promosso dal Comune di Porto Ceresio (Varese) con il patrocinio di Regione Lombardia, Comunità di Lavoro Regio Insubrica e Camera di Commercio di Varese e con la collaborazione e il sostegno di Comitato Premio Claudio De Albertis, Sistema Bibliotecario della Valle dei Mulini, Assicurazioni Generali Musajo Somma s.n.c. – Varese Città Giardino, Banca Consulia, Il Gigante, Vox Libri e F.lli Frilli Editori.

La competizione, presentata questa mattina a Porto Ceresio, sarà anche quest’anno rivolta ad autori di romanzi e racconti gialli, noir, thriller e polizieschi divisi in due macrosezioni: opere edite pubblicate tra il 1° gennaio 2018 e il 30 aprile 2020 e provviste di ISBN che non abbiano partecipato alle precedenti edizioni di GialloCeresio e racconti del tutto inediti (mai pubblicati né su carta né sul web) ambientati in località lacustri realmente esistenti e identificabili, di lunghezza tra le 16mila e le 20mila battute spazi inclusi.

Alla presentazione sono intervenuti il sindaco di Porto Ceresio, Jenny Santi, Alessandro De Bortoli, assessore alla Cultura del Comune, Giacomo Basaglia Cosentino, consigliere di Regione Lombardia, Carla De Albertis, presidente del Comitato Premio Claudio De Albertis, Matteo Inzaghi, direttore Rete55 e Sergio Roic, giornalista.

Tre le novità in arrivo: per la sezione racconti inediti i 20  finalisti e i vincitori dei Premi speciali “Giovani Autori” e “Porto Ceresio” saranno raccolti in un’antologia che sarà pubblicata da F.lli Frilli Editori; per la sezione romanzi editi saranno invece coinvolti anche i lettori che, selezionati dai Sistemi bibliotecari, librerie ed enti promotori, andranno a comporre una pregiuria che sceglierà 10 finalisti e tre per ognuno dei premi speciali; infine, per confermare e accentuare la grande attenzione che “GialloCeresio” riserva ai giovani, nella Giuria verrà inserito il vincitore del “Giovani Autori” 2019.

È un onore ospitare anche nel 2020 GialloCeresio: un concorso letterario internazionale che congiunge il fascino del nostro territorio alla capacità di ideare misteri e suspense in romanzi e racconti che sapranno suggestionare i lettori. Sono felice anche della scelta di mettere a disposizione dei degenti degli ospedali e ai loro familiari i libri partecipanti all’edizione 2019: ciò rende il concorso ancor più legato ad un territorio operoso e solidale”, commenta il sindaco Jenny Santi.

Il “Premio Giovani Autori” resta anche quest’anno una sezione speciale della competizione su iniziativa del Comitato Premio Claudio De Albertis.  La presidente Carla De Albertis, conferma i due Premi Speciali dedicati ai giovani talenti under 35, uno per le opere edite e uno per quelle inedite rispettivamente di 1000 e 300 euro. “Ci sono tantissimi giovani talenti che meritano una chance – spiega De Albertis – Sappiamo tutti quanto sia difficile affacciarsi al mondo dell’editoria, da qui il nostro interesse a sostenere ancora una volta “GialloCeresio”, visto il successo dello scorso anno”. “Ringraziamo l’Amministrazione Comunale per la sensibilità verso la valorizzazione dei  giovani dimostrata nell’aver inserito nella Giuria il vincitore del Premio Giovani Autori 2019 Alessandro Bongiorni”.

“La mia presenza testimonia il supporto di Regione Lombardia a una iniziativa che dà prestigio al territorio e accresce l’attrattiva turistica della zona. Ringraziamo il sindaco e tutti coloro che si sono adoperati per rendere possibile questa manifestazione”, ha detto il consigliere regionale Cosentino.

Per quanto riguarda i premi, per i romanzi editi, il premio per il vincitore è di 1500 euro, per il secondo classificato 700 euro e per il terzo 500; Premio Giovani autori 1000 euro; Premio Laghi 300 euro.

Per quanto riguarda i racconti inediti, al vincitore andranno 500 euro, 250 al secondo classificato e 150 al terzo. Sempre tra gli inediti, verrà attribuito un premio speciale di 200 euro al miglior racconto ambientato a Porto Ceresio e il Premio Giovani Autori di 300 euro.

Il termine ultimo per partecipare al concorso per entrambe le sezioni è il 10 maggio alle ore 12.00. La premiazione di tutti i vincitori sarà domenica 13 settembre a Porto Ceresio, alle ore 16.00.

Il regolamento è disponibile sui siti www.comune.portoceresio.va.it, www.premiodealbertis.it, sulla Pagina Facebook di GialloCeresio e sui principali siti di concorsi letterari. 

DI SEGUITO, LE GIURIE DELLE DUE SEZIONI

SEZIONE ROMANZI EDITI: Maurizio Canetta direttore Radiotelevisione della Svizzera Italiana – RSI, Giannino Della Frattina capo cronista ‘Il Giornale’, Matteo Inzaghi  direttore Rete55, Sergio Roic collaboratore Corriere del Ticino e Magazine extra Alessandro Bongiorni scrittore, vincitore ‘Premio Giovani Autori’ GialloCeresio 2019, Andrea Fazioli scrittore Valentina Orlando scrittrice. Alla giuria si aggiunge Carla De Albertis per il Premio Claudio De Albertis – Giovani Autori

PRE- GIURIA

La pre-Giuria è composta da gruppi di lettori italiani e svizzeri indicati dagli Enti organizzatori e dai sistemi bibliotecari.

SEZIONE RACCONTI INEDITI Andrea Giacometti giornalista direttore Varese Report, Silvia Borella  responsabile Sistema Bibliotecario della Valle dei Mulini, Patricia Martinelli giornalista Mondadori Casa editrice Universo e autrice di Diabolik, Stefano Vassere direttore del Sistema Bibliotecario Ticinese e delle Biblioteche cantonali di Bellinzona, Locarno e Mendrisio, Nadia Fontana Lupi direttrice Ente Turistico del Mendrisiotto e Basso Ceresio.

Alla Giuria si aggiunge Carla De Albertis per il Premio ‘Giovani Autori’ Comitato Claudio De Albertis.

PRE-GIURIA

Marisa Brunati presidente Biblioteca comunale di Porto Ceresio, Ornella Donna docente ricercatore Università di Torino Scienze della Comunicazione Armando d’Amaro editor di F.lli Frilli Editori e scrittore, Emiliano Bezzon   scrittore e giornalista, Manuela Bobbià  organizzazione festival ‘ChiassoLetteraria’.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127